nuove regole dal 6 agosto

Ospedali di Bergamo e San Giovanni Bianco: ok alle visite ai pazienti, ma solo col Green Pass

Le visite verranno autorizzate a una sola persona con certificazione verde e documento d’identità, tra le 16 e le 18 e a giorni alterni

Ospedali di Bergamo e San Giovanni Bianco: ok alle visite ai pazienti, ma solo col Green Pass
Attualità Bergamo, 04 Agosto 2021 ore 18:03

Meno di 48 ore, poi da venerdì (6 agosto) sarà obbligatorio mostrare il green pass per poter accedere a diversi luoghi. Tra questi, anche gli ospedali di Bergamo e di San Giovanni Bianco, dove solo le persone in possesso della certificazione verde potranno nuovamente far visita ai pazienti ricoverati, come evidenziato dalle indicazioni di Regione Lombardia.

L’Asst Papa Giovanni XXIII sta ultimando la definizione di un nuovo regolamento sugli accessi, che verrà reso pubblico entro l’inizio della prossima settimana, una volta messa a punto l’organizzazione interna.

In ogni caso le visite ai ricoverati saranno concesse già da dopodomani. Verranno autorizzate a una sola persona, in possesso del green pass e di un documento d’identità, nella fascia oraria compresa tra le 16 e le 18 e a giorni alterni, in base al numero del posto letto, pari o dispari, assegnato alla persona ricoverata.

Resta inibito l’accesso al pronto soccorso agli accompagnatori dei malati che necessitano di questo servizio, ad eccezione di situazioni particolari che vengono valutate di volta in volta dal personale.

«L’attenzione deve restare alta per non rischiare di vanificare i tanti sacrifici fatti fino ad ora – commenta il direttore sanitario Fabio Pezzoli -. Per questa ragione dobbiamo continuare a mantenere il distanziamento sociale ed evitare accessi incontrollati in aree che ospitano soggetti con problemi di salute anche rilevanti, come le sono le corsie dei nostri ospedali».