Attualità
la trovata

Per incentivare lo shopping in centro a Bergamo si pensa a uno sconto sul costo della sosta

Ci starebbero lavorando Palazzo Frizzoni e il Distretto urbano del commercio. L'ipotesi sarebbe quella di creare un'applicazione

Per incentivare lo shopping in centro a Bergamo si pensa a uno sconto sul costo della sosta
Attualità Bergamo, 25 Ottobre 2021 ore 10:43

Tra carenza di posti auto e presenza sempre più massiccia delle strisce blu a scapito di quelle bianche in alcune zone del centro, il tema della sosta a Bergamo è particolarmente discusso nelle ultime settimane. Non solo perché ciò penalizza i pendolari che raggiungono la città per motivi di lavoro e studio, ma anche i commercianti.

Per questa ragione, come riporta L’Eco di Bergamo, l’ultima trovata sulla quale starebbero lavorando Palazzo Frizzoni e il Distretto urbano del commercio è un’applicazione che consenta agli automobilisti che vogliono fare shopping di usufruire di sconti sui parcheggi, anche quelli in strada.

I commercianti aderenti all’iniziativa potrebbero caricare sulla piattaforma i buoni sconto per i propri clienti, invogliandoli così a raggiungere il centro città. Questi sconti potrebbero, ad esempio, prevedere una quota temporale della sosta già pagata, come il primo quarto d’ora.

I negozianti avrebbero proposto anche un’altra soluzione per incentivare lo shopping: un sistema che consenta di prenotare il posto auto che più si desidera, decidendo in anticipo il giorno e la durata della sosta. Un’ipotesi che però, al momento, il Comune starebbe scartando, visti gli elevati costi di realizzazione.

Per quel che riguarda il totale dei posti auto disponibili è invece in corso un nuovo censimento; nel complesso dovrebbero essere disponibili circa 2 mila stalli. La richiesta dei commercianti è di avere un sistema di infomobilità che possa fornire in tempo reale il numero di quanti posti auto sono già occupati e quanti, invece, sono liberi. Evitando così agli automobilisti di sprecare tempo nel cercare posteggio.