Sicurezza

Polizia locale di Mozzo, arriva un nuovo agente. Ma è... "in prestito" da Dalmine

Normalmente in servizio nella cittadina, farà da supporto dell’attuale organico mozzese che è in attesa di due sostituzioni

Polizia locale di Mozzo, arriva un nuovo agente. Ma è... "in prestito" da Dalmine
Pubblicato:

di Dino Ubiali

L’amministrazione comunale di Mozzo ha deliberato (n.36 del 9 maggio 2024) un accordo per il potenziamento del servizio intercomunale di polizia locale grazie alla disponibilità di un agente, dipendente del Comune di Dalmine, che presterà servizio nei Comuni di Mozzo e Paladina a supporto dell’attuale organico che nell’ultimo periodo ha subito l’uscita di due dipendenti, già in corso di sostituzione.

«L’attività di presidio e controllo del territorio non si può fermare - commenta la responsabile del servizio intercomunale di polizia locale, il commissario capo Genny Morabito -. Abbiamo inserito due nuovi agenti che dovranno essere adeguatamente formati ed entro la fine dell’anno ne inseriremo un terzo fino a raggiungere il pieno organico».

«Gli operatori si impegnano quotidianamente mantenendo alta l’attenzione, come avvenuto lo scorso venerdì pomeriggio quando il personale in servizio automontato ha intercettato un veicolo sospetto e già fuggito nelle scorse settimane sempre a una delle nostre pattuglie. Questa volta l’autovettura è stata fermata e a bordo vi erano due soggetti muniti di un solo documento presumibilmente falso, pertanto sono stati accompagnati alla questura di Bergamo per il fotosegnalamento».

«A seguito degli accertamenti - prosegue - i due soggetti sono stati deferiti all’autorità giudiziaria (...)

Continua a leggere sul PrimaBergamo in edicola fino a giovedì 20 giugno, o in edizione digitale QUI

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali