Era ora!

Ponte San Pietro, finalmente al via i lavori di sistemazione del viadotto

Dal 30 agosto via al cantiere, previsto senso unico alternato. Il secondo lotto di lavori, sulla parte strutturale, nel 2022

Ponte San Pietro, finalmente al via i lavori di sistemazione del viadotto
Attualità Ponte San Pietro e Isola, 04 Agosto 2021 ore 16:48

Il 30 agosto a Ponte San Pietro inizieranno finalmente i lavori di riqualificazione del viadotto della strada statale 342 "Briantea", su cui ha competenza la Provincia. Si tratta di un intervento richiesto da oltre un anno, dato lo stato preoccupante in cui versa l'infrastruttura. Via Tasso aveva assicurato che i lavori si sarebbero svolti entro il 2020, poi la pandemia ha causato inevitabili ritardi. Ma ora, finalmente, ci siamo.

Gli uffici stanno concordando con la ditta incaricata dei lavori sulle modalità dell'operazione, in maniera tale da evitare il più possibile disagi agli automobilisti. Il cantiere rimarrà aperto due mesi e solo per un breve periodo sarà previsto il senso unico alternato, mentre successivamente sarà comunque garantito il doppio senso.

La riqualificazione, come specificato dall'ufficio Ponti della Provincia, riguarderà unicamente la parte carrabile del viadotto e riguarderà il rifacimento del manto stradale, dei parapetti e delle barriere stradali, oltre che il rafforzamento delle solette. Il costo di questo primo lotto di lavori sarà pari a un milione di euro, garantito da un contributo di Regione Lombardia.

Seguirà un secondo lotto, riguardante la parte strutturale del ponte, del costo di 1,5 milioni di euro e coperto da un finanziamento ottenuto in passato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Tuttavia, per questo secondo cantiere l'apertura, che doveva aver luogo già quest'anno, è stata rimandata al 2022.