Attualità
All'incrocio con via Quarenghi

Proseguono i lavori in via Zambonate. Dal 18 luglio modifiche alla viabilità

L’intervento si svolgerà probabilmente nel mese di agosto, per arrecare meno disagi possibile

Proseguono i lavori in via Zambonate. Dal 18 luglio modifiche alla viabilità
Attualità Bergamo, 13 Luglio 2022 ore 14:07

Proseguono spediti i lavori per la riqualificazione di via Zambonate, nel centro di Bergamo: dopo la rimozione della vecchia pensilina in zona Largo Cinque Vie, mentre si avviano alla conclusione i lavori di allargamento e sistemazione dei marciapiedi, il Comune di Bergamo si prepara all’ultima fase di cantiere, quella delle opere di completamento e di posa dell’arredo urbano.

“Per riuscire a rilanciare via Zambonate, il Comune di Bergamo punta a un vero e proprio ‘recupero di identità’ per questo ambito urbano, oggi fortemente frammentato e anche svilito, congestionato da un eccessivo flusso e parcheggio di veicoli, e relegato nei fatti al ruolo di spazio di contorno, quasi fosse il retro della più centrale via XX Settembre. – spiega l’assessore ai Lavori pubblici Marco Brembilla – Il lavoro che abbiamo intrapreso consiste nel ripensamento e nella riorganizzazione degli spazi aperti, in particolare delle aree marciapiede, della carreggiata stradale e degli stalli di sosta e l’introduzione di nuovi arredi urbani, così come la predisposizione per la futura sostituzione della pubblica illuminazione. L’Amministrazione si appresta a realizzare anche le opere di completamento: piante, sedute, un nuovo asfalto per tutta la via, tutti interventi necessari a rendere di maggiore qualità lo spazio urbano di questa parte di centro città, coerentemente con quel che è già stato realizzato lungo via Tiraboschi”.

Il progetto delle opere di completamento e di arredo urbano della via prevede, all'incrocio via Zambonate-Quarenghi, la realizzazione di una nuova pavimentazione in cubetti di porfido. L’intervento si svolgerà probabilmente nel mese di agosto, per arrecare meno disagi possibile visto che il cantiere richiederà la chiusura della strada.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter