Attualità
in piazza della Repubblica

Ristrutturazione terminata: ha riaperto il Poliambulatorio Habilita San Marco

Gli spazi sono stati completamente riorganizzati, con l'obiettivo di rendere più fruibile per i pazienti l’accesso ai servizi

Ristrutturazione terminata: ha riaperto il Poliambulatorio Habilita San Marco
Attualità Bergamo, 18 Gennaio 2022 ore 13:21

Dopo una sospensione temporanea delle attività durata poco più di tre settimane, ha riaperto oggi (martedì 18 gennaio) il Poliambulatorio Habilita San Marco, in piazza della Repubblica. Gli spazi sono stati completamente riorganizzati per rendere più fruibile l’accesso ai servizi. Il già alto livello qualitativo delle prestazioni sanitarie ora si accompagna quindi ad un contesto più moderno e lineare.

Grazie alla ristrutturazione sono stati installati sportelli d’accettazione automatici che permettono, in pochi semplici passaggi, di completare le operazioni burocratiche che precedono visite specialistiche o gli altri esami prenotati. In ogni caso, un addetto sarà sempre disponibile per aiutare le persone meno avvezze alla tecnologia.

I nuovi ambienti, più ampi e luminosi, consentono agli utenti di muoversi più agevolmente negli spazi comuni, evitando assembramenti e garantendo un’attesa più confortevole. È stata completamente rivista anche la cartellonistica, più efficace nel dare indicazioni ai visitatori e ai pazienti. Monitor e pannelli luminosi alle pareti, inoltre, forniscono informazioni utili in merito all’offerta sanitaria.

Tra i numerosi servizi disponibili in Habilita San Marco vi è la Chirurgia refrattiva, con il dottor Giovanni Fumagalli, che permette di risolvere in modo definitivo grazie a una seduta di meno di due minuti con il laser a eccimeri i problemi di miopia e di astigmatismo. Assai richiesta è la Riabilitazione in acqua, con la possibilità di elaborare programmi riabilitativi personalizzati per pazienti con problematiche di tipo neurologico e ortopedico.

Tra i professionisti presenti nel Poliambulatorio vi sono poi i dottori Guido Molinero (Medicina fisica e riabilitativa), Giovanni Michetti (Pneumologia), Giorgio Pagani (Endocrinologia), Roberto Labianca (Oncolologia) e Rossella Merli (Neurologia). Il Poliambulatorio di Bergamo rappresenta anche un importante hub propedeutico per gli interventi di chirurgia ortopedica robotica grazie alla presenza del dottor Federico D’Amario e in ambito sportivo, con il progetto “Sport Medicine” gestito dal dottor Giacomo Zanon, che vengono effettuati nelle sale operatorie di Habilita Villa Igea ad Acqui Terme e di Habilita I Cedri a Fara Novarese. Sempre in ambito ortopedico, a partire dal 31 gennaio, inizierà a collaborare la dottoressa Maria Serena Tajana, ortopedico specializzato nelle patologie di spalla e mano.

Tra i servizi più richiesti c’è anche la Pronta disponibilità dermatologica che ha come referente la dottoressa Gabriella D’Anna, che fornisce una risposta immediata alle richieste di una normale visita specialistica, senza la necessità di ricorrere al servizio sanitario nazionale e usufruendo di un accesso libero, diretto e senza appuntamento, a costi contenuti.

Uno degli aspetti distintivi di Habilita è la tecnologia all’avanguardia, come conferma la dotazione di strumenti a disposizione per esami specifici nella diagnostica per immagini. Durante la ristrutturazione sono stati anche effettuati interventi propedeutici per posizionare una nuova risonanza magnetica ad alto campo: una macchina che consentirà di sottoporsi a indagini molto più dettagliate e precise, la cui installazione è prevista entro la primavera.

L’elenco delle prestazioni presenti in Habilita San Marco, consultabile sul sito habilita.it, è stato arricchito e potenziato per dare una risposta concreta alla sempre crescente richiesta proveniente dal territorio a cominciare dal punto prelievi, per il quale non è necessaria la prenotazione, attivo a partire dalle 7 del mattino.

Seguici sui nostri canali