si avvicina l'inaugurazione

Si allarga la rete dei supermercati Iperal: il 7 luglio apre il punto vendita di Caravaggio

Il gruppo raggiungerà il traguardo degli 11 negozi aperti in Bergamasca. Ci lavoreranno 70 addetti, di cui 50 neoassunti

Si allarga la rete dei supermercati Iperal: il 7 luglio apre il punto vendita di Caravaggio
Attualità 02 Luglio 2021 ore 17:28

Si allarga la rete dei supermercati Iperal in provincia di Bergamo: l’undicesimo punto vendita sarà inaugurato mercoledì 7 luglio a Caravaggio, in via Treviglio. L’apertura conferma il piano di espansione dell’azienda in Lombardia, dove è presente con 48 negozi che continuano a raccogliere ottimi riscontri da parte dei consumatori per la propria offerta di qualità.

Nel nuovo supermercato di Caravaggio, un edificio moderno e funzionale con un parcheggio da 250 posti auto, aperto con orario continuato tutti i giorni dalle 8 alle 21, troveranno lavoro circa 70 addetti, di cui 50 neoassunti.

Anche in questo negozio il gruppo Iperal ha trasferito le esperienze maturate in trentacinque anni di attività, in particolare negli altri punti vendita della Bergamasca, dove una clientela affezionata ha imparato a conoscere la filosofia di un’insegna che si caratterizza per il forte legame con il territorio, la concretezza e la solidarietà. Valori che si traducono negli spazi dedicati ai prodotti tipici della zona, nelle nuove opportunità di lavoro per i residenti e nel sostegno alle iniziative benefiche.

Il supermercato darà nuova vita allo storico Studio Zeta. Lo spazio, che fino al 2010 è stato un punto di ritrovo per il divertimento e la socializzazione, è stato affidato in locazione grazie all’intesa raggiunta con il patron Angelo Zibetti, alla moglie Katia Tentori, e all’intermediazione dello studio Commerciale&Servizi.

Il complesso è stato completamente riqualificato, trasformato in un polo commerciale caratterizzato da aree verdi e parcheggi. Dal punto di vista architettonico, il progetto, coordinato dall’ufficio tecnico Iperal e dallo studio dell’architetto Bruno Ferrari, è stato concepito per favorire l’inserimento armonico della struttura nell’ambiente circostante. I colori richiamano la natura, le ampie vetrate e i materiali ecocompatibili si aggiungono all’illuminazione led e all’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili. Gli impianti di climatizzazione e di riscaldamento riducono le emissioni inquinanti.

Le caratteristiche del nuovo supermercato

Il nuovo edificio ospita un supermercato di 2.300 metri quadrati, con un vasto assortimento di prodotti confezionati e oltre 2.500 prodotti freschissimi: un’ampia scelta che coniuga qualità e convenienza.

L’offerta soddisferà ogni esigenza, grazie anche agli oltre 300 prodotti che, tutti i giorni, vengono preparati e cucinati nei laboratori Iperal di Andalo Valtellino, in provincia di Sondrio, prima di arrivare sugli scaffali dei negozi del gruppo. Il pane fresco viene sfornato, ancora caldo, tutti i giorni della settimana, a 2,80 euro al chilo; ma si potrà trovare anche il meglio di frutta e verdura a 0,99 euro al chilo, pesce fresco e carni di qualità provenienti da allevamenti selezionati, un’ampia scelta di formaggi e salumi tipici e locali.