Attualità
il dato della Regione

Task force tamponi: in Lombardia analizzati in media 200 mila test al giorno

Il responsabile Guido Grignaffini: «Il 10 gennaio ne sono stati eseguiti ben 286 mila»

Task force tamponi: in Lombardia analizzati in media 200 mila test al giorno
Attualità 14 Gennaio 2022 ore 17:46

Da quando è stata istituita la cosiddetta “task force” per i tamponi, alla fine di dicembre, in Lombardia si sono analizzati in media 200 mila test al giorno.

«Nell'ultima settimana di dicembre - commenta il responsabile Guido Grignaffini - sono stati erogati 1.174.300 tamponi, mentre dal 3 al 9 gennaio è stata raggiunta la quota di 1.259.356 tamponi. La Lombardia, quindi, supera quasi sistematicamente la quota di 200 mila tamponi ogni giorno. Il 10 gennaio, ad esempio, ne sono stati eseguiti ben 286 mila».

Per gestire al meglio le code e contenere quanto più possibile disagi e disservizi, sono stati anche ridefiniti i criteri di accesso e creati percorsi diversificati a seconda delle differenti tipologie di utenti che si recano nei punti tampone: la distinzione riguarda le persone sintomatiche, quelle guarite dal Covid o che devono terminare la quarantena, la sorveglianza scolastica e i cittadini al rientro dai Paesi esteri.

«Questi numeri - prosegue il responsabile della task force - sono il frutto di un lavoro di potenziamento della rete di offerta dei punti tampone su tutto il territorio regionale. Un risultato raggiunto attraverso l'attivazione di nuovi centri massivi e di prossimità, oltre che attraverso l'estensione dell’orario di apertura di alcuni dei centri esistenti».

L’ultimo hub ad aprire a Bergamo, in ordine cronologico, è stato quello allestito in piazzale Alpini, dove è possibile eseguire un test rapido. Questo servizio è attivo tutti i giorni, dalle 9 alle 17, e la struttura è dotata di quattro postazioni distinte senza necessità di prenotazione. La struttura è in grado di effettuare tra gli 800 e i 1.000 tamponi al giorno.