da lunedì 21 giugno

Teleriscaldamento, nuovi attraversamenti e messa in sicurezza dei ponti: la mappa dei cantieri in città

In via Tiraboschi nuovi attraversamenti in porfido, Rfi interviene sul ponte tra via San Bernardino e largo Tironi e, infine, al via i lavori per la posa del teleriscaldamento lungo le vie Verdi e San Giovanni

Teleriscaldamento, nuovi attraversamenti e messa in sicurezza dei ponti: la mappa dei cantieri in città
Attualità Bergamo, 16 Giugno 2021 ore 13:18

L’arrivo dell’estate in città è da sempre accompagnato dalla fioritura di cantieri in ogni quartiere, necessari alla manutenzione stradale. Un’amara realtà con cui dovranno fare i conti nelle prossime settimane sia i residenti, sia gli automobilisti di passaggio: da lunedì prossimo (21 giugno), infatti, prenderanno il via diversi interventi programmati da A2A, Rfi e dal Comune di Bergamo.

La posa del teleriscaldamento

Oltre ai cantieri in corso lungo via Corridoni e in largo Medaglie d’Oro, la prossima settimana inizieranno i lavori di A2A per la realizzazione della rete nelle vie Verdi e San Giovanni.

Dalle 8 di lunedì 21 giugno e fino alle 18 di domenica 26 settembre, per una superficie sufficiente alla movimentazione dei mezzi e sui tratti di progressivo avanzamento del cantiere:

In piazzale Tiraboschi e in piazzetta Largo Montelungo

  • è previsto il divieto di sosta 00-24 con rimozione forzata in tutti gli stalli compresi nell’area del cantiere per procedere alle operazioni di stoccaggio dei materiali e alla sosta dei veicoli

In via Verdi, nel tratto compreso tra le vie Sant’Elisabetta e Pignolo, e in via San Giovanni

  • è istituito il senso unico di marcia in direzione di via Cesare Battisti
  • è vietato il transito ai pedoni, che potranno camminare solo sul marciapiede opposto

In via Pignolo, in corrispondenza dell’intersezione con via Verdi

  • direzione obbligatoria diritto e a destra

Alla rotonda delle Muraine

  • è vietato l’accesso in via San Giovanni

Il cantiere di Rfi sul ponte ferroviario in largo Tironi

Concluso l’intervento sul viadotto che separa il quartiere della Malpensata da via Bonomelli, i lavori di messa in sicurezza si spostano sul ponte che sormonta via San Bernardino, all’incrocio con largo Tironi. Anche in questo caso il cantiere si articolerà in due fasi, una per ogni direzione di marcia. Si partirà dalla corsia in uscita dalla città, in direzione di Colognola.

Dalle 8 di lunedì 21 giugno e fino alle 18 di mercoledì 21 luglio (e comunque sino al completamento dei lavori) sono previsti:

  • il divieto di transito per tutte le categorie di veicoli, eccetto quelli impegnati nei lavori e quelli dei residenti che hanno l’accesso carrale che si trova proprio prima del ponte
  • una strada a fondo chiuso, in corrispondenza dell’area di cantiere
  • il divieto di transito per i pedoni, che dovranno proseguire il percorso sul marciapiede opposto

I cantieri previsti da Palazzo Frizzoni

Concluso il collegamento del teleriscaldamento da parte di A2A, partiranno i lavori per il completamento della riqualificazione di via Tiraboschi, dove saranno realizzati i nuovi attraversamenti pedonali con la posa di cubetti di granito.

Anche in questo caso si procederà per gradi: in una prima fase sarà interessata solo una delle tre corsie di transito, ristabilendo quindi il doppio senso di circolazione per tutti i veicoli. In una seconda fase il cantiere interesserà due corsie: sarà consentito solo il transito a senso unico (ad eccezione del trasporto pubblico) da Porta Nuova verso largo Medaglie d’Oro. Al semaforo di via Paglia e all’uscita da via Ghislanzoni si dovrà svoltare obbligatoriamente a sinistra. Finiti i lavori, il Comune asfalterà nuovamente via Tiraboschi in tutta la sua lunghezza.

Sempre dal 21 giugno sono previsti anche i lavori per l’asfaltatura di via Astino, nel tratto che va dal monastero sino all’intersezione con le vie Ripa Pasqualina e Sottoripa. Il cantiere dovrebbe chiudersi nei primi giorni di luglio.