Attualità
Scelta originale

Terno d'Isola, l'inaugurazione del Parco “Fernanda Pivano” durante la Festa di Primavera

Il nome deciso dagli alunni di terza media nel contesto di un concorso indetto nel 2020, domenica si continuerà con altri eventi

Terno d'Isola, l'inaugurazione del Parco “Fernanda Pivano” durante la Festa di Primavera
Attualità 28 Aprile 2022 ore 15:14

Il prossimo sabato 30 aprile, alle 11, a Terno d’Isola sarà inaugurato il parco pubblico intitolato a Fernanda Pivano. La cerimonia avrà luogo nel contesto della “Festa di primavera” davanti alla biblioteca del comune bergamasco, anch’essa intitolata all’intellettuale, che fece conoscere in Italia traducendole le opere di molti scrittori americani tra cui Hernest Hemingway, Francis Scott Fitzgerald e William Faulkner, oltre agli autori della Beat Generation come Jack Kerouac, Allen Ginsberg e altri ancora.

Il Comune, come spiegato dallo stesso assessore alla Cultura, Giovanna D’Andrea, aveva infatti l’intenzione di intitolare luoghi del paese a donne importanti: si è quindi indetto nel 2020 un concorso per delle borse di studio, a cui hanno partecipato gli studenti della scuola media, incentrato su elaborati riguardanti figure femminili importanti nella letteratura e nella scienza. Alla fine, nel 2021 la commissione ha deciso di premiare i ragazzi di terza, che avevano appunto proposto il nome della Pivano. A causa delle restrizioni anti-Covid, la Giunta ha poi rinviato l’evento che è slittato ad aprile 2022.

Presso l’auditorium di Terno sarà inoltre proiettato il filmato vincitore del concorso su Fernanda Pivano, mentre nel pomeriggio, dalle 15,30 alle 17,30, chi vorrà potrà assistere allo spettacolo dell’acrobata cileno Mistral, il quale si esibirà al palo cinese.

La giornata successiva, domenica 1° maggio, ci sarà anche un mercatino di hobbisti e uno spazio con street food dalle 10 alle 21, inoltre i bambini potranno divertirsi nell’area gonfiabili dalle 10 alle 18. Alle 14,30 ci sarà sempre per i più piccoli l’attività “Giochi di una volta” e alle 17,30 l’evento “Chitarre al parco: porta la tua chitarra!” in cui chi si sarà iscritto precedentemente in biblioteca potrà esibirsi, con la collaborazione di un musicista esperto.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter