Attualità
Ha chiamato la Polizia

Treviolo, tenta di uscire di casa ma si trova la strada sbarrata da... un pavone in fuga

Lo strano episodio è avvenuto in un condominio nel centro del paese. L'animale è stato recuperato, si cerca il proprietario

Treviolo, tenta di uscire di casa ma si trova la strada sbarrata da... un pavone in fuga
Attualità Treviolo e Lallio, 01 Giugno 2021 ore 18:56

Doveva uscire di casa per sbrigare alcune commissioni ma a sbarrarle la strada, sul pianerottolo, ha trovato un pavone. Protagonista della disavventura una signora residente in un condominio nel centro di Treviolo, che per “liberarsi” ha dovuto chiamare la polizia locale. La donna ha infatti cercato di liberare l’uscio di casa per mettere in salvo l'animale, ma il pavone ha reagito tentando di beccare la signora che, spaventata, si è chiusa in casa e ha chiamato i vigili.

Sul posto è arrivata una pattuglia che ha dovuto fare i conti con l’uccello, probabilmente spaventato anche dallo spazio ristretto dal quale non riusciva più a scappare. La polizia ha quindi aperto una porta che affaccia del seminterrato e, coprendo l’animale con una giacca, ha spinto il pavone nelle cantine del palazzo, chiudendolo dentro.

Gli agenti hanno quindi recuperato un trasportino per i cani di grossa taglia, dove hanno chiuso il pavone disperso. L’animale è stato liberato in un’azienda agricola del paese, in attesa che le forze dell’ordine rintraccino il proprietario.

Il pavone è infatti un animale da cortile, ma questo esemplare non è dotato del microchip che consente di identificare il suo padrone. La polizia locale ha pubblicato un messaggio su Facebook e Instagram, nella speranza che qualcuno si faccia vivo per reclamare l’uccello o fornisca informazioni utili. Se il proprietario dovesse riconoscere il pavone può contattare gli agenti al numero 035.2059142.

Ulteriori dettagli sul PrimaBergamo in edicola da venerdì 4 giugno