la novità in Lombardia

Cambio di data del richiamo: dopo i problemi del mattino, la piattaforma è ripartita

Diverse le segnalazioni di lombardi che, pur avendone la possibilità, non riuscivano a modificare l'appuntamento per la seconda dose. Si possono cambiare data, luogo e ora della seconda dose

Cambio di data del richiamo: dopo i problemi del mattino, la piattaforma è ripartita
Attualità 25 Giugno 2021 ore 10:04

Ha iniziato a funzionare verso mezzogiorno la piattaforma che permette a partire da oggi, venerdì 25 giugno, in Lombardia di modificare il giorno stabilito per ricevere il richiamo del vaccino anti-Covid. La possibilità era concessa già da questa mattina, ma come già capitato più volte in passato, erano diversi i lombardi che denunciavano disagi.

«Le segnalazioni di chi non riesce a modificare la data del richiamo hanno superato di gran lunga quelle ricevute da chi è riuscito - aveva scritto su Facebook il consigliere regionale di Azione Niccolò Carretta -. Si attendono delucidazioni e info. Anche il call center sembra intasato».

Per completare la procedura è necessario collegarsi al portale per le adesioni online (QUI il link) e cliccare su “prenota vaccino”: inserendo il numero della propria tessera sanitaria e il proprio codice fiscale sarà possibile modificare non soltanto la data, ma anche l’ora e il luogo fissati per il richiamo. Ma una volta sola.

Il preavviso minimo per la modifica è di una settimana, così da non intasare e stravolgere le agende vaccinali. Le date entro cui si potrà spostare il richiamo saranno proposte dal sistema online sulla base dei posti messi a disposizione dagli hub vaccinali presenti sul territorio.