la denuncia del comune di cene

Vandali gettano nel Serio le transenne che chiudono la ciclabile: «Stupidità senza limiti»

Il tratto di pista ciclopedonale è stato chiuso dopo che una frana ne ha compromesso la stabilità

Vandali gettano nel Serio le transenne che chiudono la ciclabile: «Stupidità senza limiti»
Attualità Val Seriana, 29 Giugno 2021 ore 10:55

L’insofferenza di ciclisti e pedoni per le chiusure di alcuni tratti di piste ciclopedonali, necessarie per completare lavori di consolidamento e di messa in sicurezza, si sposta da Albino a Cene.

Qui, infatti, ignoti hanno lanciato nel Serio e nel suo affluente Doppia le due transenne che segnalavano l'interruzione della pista ciclopedonale alle estremità. L’atto vandalico è stato denunciato su Facebook dal comune della Val Seriana.

«Purtroppo alla stupidità non c’è limite – si legge nel messaggio -. Oltre ad essere un gesto che denota la scarsa educazione civica degli autori della bravata, è bene ricordare che la chiusura temporanea di quel tratto di ciclopedonale si è reso necessario in seguito ad una frana che ha compromesso la stabilità e di conseguenza la sicurezza per pedoni e ciclisti».

Le transenne metalliche sono state recuperate in entrambi i corsi d’acqua. «Comprendiamo il disagio causato e teniamo a precisare che sono in atto i lavori che permetteranno una prossima riapertura».