Attualità
l'annuncio

Variante Omicron, l'Ats: «Rilevati cinque casi in provincia di Bergamo»

L'Ats fa sapere che le cinque persone sono in quarantena (così come i loro contatti stretti), in buone condizioni di salute e con sintomi deboli

Variante Omicron, l'Ats: «Rilevati cinque casi in provincia di Bergamo»
Attualità Bergamo, 17 Dicembre 2021 ore 14:46

Che fosse presente anche nella nostra provincia era più che prevedibile, vista la diffusione nel Milanese e nel Bresciano. Era solo questione di tempo prima che venisse rilevata la variante Omicron e, infatti, oggi (venerdì 17 dicembre) l’Ats di Bergamo ha confermato di aver accertato 5 casi di questa mutazione del Covid sul territorio provinciale.

«Tre persone sono collegate tra loro – si legge nella nota diffusa dall’Agenzia di tutela della salute -, mentre le altre due non hanno collegamenti né tra loro né con le prime tre». L’Ats ha fatto sapere che le cinque persone contagiate avevano da tempo completato il ciclo primario di vaccinazione, ossia ricevuto le prime due dosi di vaccino, ma non avevano ancora ricevuto la terza dose.

«Tutti i cinque casi sono stati messi in quarantena già dal momento in cui hanno effettuato il tampone antigenico – prosegue il comunicato di via Galliccioli -. Sono tutti paucisintomatici, in buone condizioni e stanno effettuando la quarantena presso il loro domicilio. I loro contatti stretti sono in isolamento e sottoposti agli accertamenti del caso».