nuovo inizio

Via Lunga ripartirà dalla Fiera di Sant'Alessandro. E Promoberg ora diventa una Srl

L'ente sta lavorando sul futuro e per arrivare a perfezionare il passaggio a società a responsabilità limitata

Via Lunga ripartirà dalla Fiera di Sant'Alessandro. E Promoberg ora diventa una Srl
Attualità Bergamo, 12 Giugno 2021 ore 10:33

Dopo oltre un anno fermi ai box a causa dell’emergenza Covid, i padiglioni in via Lunga torneranno ad ospitare eventi e congressi. Il punto di ripartenza sarà la Fiera di Sant’Alessandro, in programma all’inizio di settembre.

La conferma è arrivata durante l’assemblea dei soci di Promoberg, nel corso della quale è stato approvato anche il bilancio d’esercizio dello scorso anno, chiuso in perdita di circa 900 mila euro, mentre le previsioni per l’anno in corso, complice l’attesa ripartenza autunnale, dovrebbero chiudersi con un buco di circa 600 mila euro.

È stato anche rinnovato il mandato all’attuale organo amministrativo, del quale fanno parte otto componenti, ma la vera novità per la Fiera di Bergamo è che Promoberg sta lavorando per diventare una società a responsabilità limitata. Una transizione che per essere perfezionata avrà ancora bisogno di circa cinque mesi di lavoro, ma che ormai è ben avviata.

Il passaggio servirà a modernizzare l’ente, ma soprattutto a renderne la gestione ancora più trasparente e ordinata. Promoberg non sarà soltanto il gestore delle attività in Fiera, ma anche l’organizzatore di eventi e promotore della filiera legata al commercio e ai servizi.