Di nuovo fruibile

Zogno, ad Ambria riapre (temporaneamente) la ciclopedonale dopo la frana

Il tratto in località Al Derò era stato chiuso dopo un evento franoso. Il Comune ha posizionato dei blocchi di cemento

Zogno, ad Ambria riapre (temporaneamente) la ciclopedonale dopo la frana
Pubblicato:
Aggiornato:

La ciclopedonale della Valle Brembana torna percorribile senza interruzioni. È stato infatti riaperto il tratto di percorso all'altezza della località Al Derò, Ambria di Zogno, che era stato chiuso lo scorso giugno dopo un evento franoso causato dalle intense piogge.

Per tamponare il problema, come riporta Val Brembana Web, il Comune ha prima bonificato parzialmente il versante franato, posizionando poi dei blocchi di cemento per proteggere il passaggio, per qualche metro ristretto, di conseguenza, a una sola carreggiata.

ciclabile-zogno
Foto 1 di 2
ciclabile-zogno-2
Foto 2 di 2

Potrebbe chiudere di nuovo

La soluzione, come spiegato dallo stesso Comune di Zogno tramite un post Facebook, è tuttavia solamente provvisoria, in attesa che il tratto di ciclopedonale possa essere ripristinato a dovere: l'amministrazione ha chiesto nel frattempo a Regione Lombardia un finanziamento per effettuare i lavori di messa in sicurezza.

Il Comune ha poi specificato che, in caso di avverse previsioni meteo con allerta arancione o rossa emessa dalla protezione civile regionale per rischio idrogeologico, il transito verrà nuovamente interrotto per garantire l'incolumità di ciclisti e pedoni.

Una notizia che farà piacere a chi frequenta la ciclopedonale: soltanto qualche giorno fa un utente aveva espresso sui social il proprio rammarico sia per la chiusura del tratto zognese, che per la manutenzione della pista.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali