C'è anche il Papu

Benemerenze, tutte le proposte

Benemerenze, tutte le proposte
22 Novembre 2019 ore 09:20

Come da tradizione, dicembre sarà il mese in cui il Comune di Bergamo assegnerà benemerenze civiche e medaglie d’oro (un massimo di dieci e cinque) a soggetti o enti particolarmente meritevoli. Proprio in questi giorni si stanno chiudendo le “liste” delle proposte, poi la Giunta farà una prima scrematura, si passerà al vaglio dei capigruppo e, infine, nuovamente la Giunta prenderà le proprie decisioni. Che, ovviamente, creeranno polemiche. Fa parte del gioco, si sa.

Ma, intanto, è interessante scoprire alcuni dei nomi che politici e semplici cittadini hanno avanzato per questi importanti riconoscimenti (la cerimonia di assegnazione è prevista per il 23 dicembre). Alcuni, va detto, mettono d’accordo un po’ tutti. Come quello di Carlo Vimercati, per tutti Charly, ex presidente della Fondazione della Comunità bergamasca scomparso ad agosto. Tra i primi sostenitori di questa candidatura c’è Gianfranco Ceci, consigliere di Forza Italia, ma il nome di Vimercati pare avere un supporto quasi unanime. Così come quello dell’ex sindaco ed ex presidente di Sacbo Roberto Bruni, morto a settembre e proposto proprio dal primo cittadino Giorgio Gori. Il quale ha pensato anche all’ex presidente del Credito Bergamasco Cesare Zonca e al dottor Franco Locatelli, oncoematologo pediatrico dell’ospedale Bambin Gesù di Roma.

Ha trovato molti consensi anche la proposta del consigliere Simone Paganoni, tant’è che è stata firmata anche da tutti gli altri capigruppo, che ha avanzato i nomi di Francesco Defendi e Angelo Pessina, i due uomini che a settembre sono intervenuti nello schianto dell’aereo super leggero lungo l’Asse, salvando la vita a due delle tre…

 

Articolo completo a pagina 3 di BergamoPost cartaceo, in edicola fino a giovedì 28 novembre. In versione digitale, qui.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia