Cronaca
Le ultime novità

L'Atb annuncia gli orari per l'estate Ma ancora non si prende la notte

L'Atb annuncia gli orari per l'estate Ma ancora non si prende la notte
Cronaca 01 Marzo 2019 ore 09:20

Più corse, più frequenza e maggiore copertura serale: sono gli imperativi dei nuovi orari Atb che entreranno in vigore dal prossimo 31 marzo. Le corse di linea 1, 3, C e funicolari aumentano la loro frequenza (la Linea 1 ad esempio aggiunge una corsa all’ora). In generale, in risposta a quella che era una domanda piuttosto diffusa in città, aumentano  i servizi “serali”: la funicolare di sabato garantirà corse fino a mezzanotte e mezza, la Linea C, dal lunedì al sabato, circolerà fino alle 23.25, raggiungendo anche Redona e Santa Caterina; la Linea 1 in partenza dall’aeroporto permetterà di arrivare in Colle Aperto fino alle 23.38 e di fare il percorso inverso (fino ad arrivare all’aeroporto, passando da centro piacentiniano e stazione) fino a mezzanotte e 55 (il venerdì fino all’una e mezza di notte). I nuovi orari serali riguardano quasi esclusivamente il centro città: i quartieri, eccezion fatta per Redona e Santa Caterina, non conosceranno modifiche. In ogni caso continueranno a non esserci corse verso la periferia dopo la mezzanotte. A quell’ora al massimo si può arrivare in centro o nei paesi che hanno linee particolarmente attive di notte, come la Linea 6 che - pur interrompendo le sue corse dirette a zona stadio, Monterosso e San Colombano dopo circa le 20.30 - al sabato continua fino a Stezzano e Azzano fino quasi all’una di notte (la linea serale per la zona dello stadio è la convergenza della Linea 6 e della Linea 9: l’ultimo pullman serale per Monterosso e dintorni parte dal centro alle 23.18). Esempi di questo tipo riguardano più o meno tutti i quartieri cittadini.

Dopo la mezzanotte, in generale, è quindi impossibile raggiungere la periferia cittadina con i mezzi pubblici. Insomma, non esiste un servizio “notturno”, che copra le fasce in cui più comunemente i giovani rincasano, in particolare nei fine settimana. Viene da chiedersi il perché: ci si sta arrivando piano piano? Prima o poi avremo un...

 

Per leggere l’articolo completo rimandiamo a pagina 8 del BergamoPost cartaceo, in edicola fino a giovedì 7 marzo. In versione digitale, qui.