A Gazzaniga

25enne tenta di strangolare la madre. Sua moglie chiama i Carabinieri e lo fa arrestare

25enne tenta di strangolare la madre. Sua moglie chiama i Carabinieri e lo fa arrestare
Val Seriana, 31 Gennaio 2020 ore 10:13

I Carabinieri della stazione di Fiorano al Serio hanno arrestato a Gazzaniga, nella notte tra giovedì 30 e venerdì 31 gennaio, B.N.H., un ragazzo di 25 anni che dopo aver aggredito la madre ha tentato anche di strangolarla. Il giovane in preda ai fumi dell’alcool, dopo un’accesa discussione con la madre di 49 anni con cui il 25enne convive, le ha stretto le mani intorno al collo nel tentativo di soffocarla. La moglie 21 enne del ragazzo, casalinga, spaventata per il comportamento del compagno, ha chiamato il 112 di Clusone e ha fatto arrestare il marito. Alla base della lite, così come di altre avvenute in passato senza però che si arrivasse mai alle mani, ci sarebbe il divorzio della madre dal marito che si trova in Marocco. Una situazione cui il figlio non riusciva a rassegnarsi.

La donna, trasportata all’ospedale di Piario, presentava sul corpo varie contusioni ed è risultata guaribile con una prognosi di sei giorni. Il 25enne, disoccupato, era già noto alle forze dell’ordine, avendo precedenti penali per reati contro la famiglia e la persona, in particolare riguardanti lo spaccio di sostanze stupefacenti e la guida senza patente e sotto l’effetto di alcool. I Carabinieri di Fiorano lo hanno arrestato e portato in carcere a Bergamo con l’accusa di tentato omicidio e maltrattamenti in famiglia.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia