il punto in regione

A Bergamo 11291 positivi, 95 in più. Cala il numero dei pazienti ricoverati e dei decessi

A Bergamo 11291 positivi, 95 in più. Cala il numero dei pazienti ricoverati e dei decessi
29 Aprile 2020 ore 17:22

Sono dati dal sapore dolce amaro quelli forniti oggi (mercoledì 29 aprile) da Regione Lombardia riguardo la diffusione dell’epidemia. Nella Bergamasca si registrano infatti 95 nuovi casi accertati di contagio, in deciso aumento rispetto a ieri quando se ne erano verificati solo 46. Complessivamente, sono quindi 11291 le persone affette dal Covid-19 in provincia.

2 foto Sfoglia la gallery

Tuttavia, in Lombardia si registra una decisa frenata dell’infezione. A fronte di 14472 tamponi eseguiti, soltanto 786 persone sono state trovate positive al test (ieri ne erano stati processati 8573 per un totale di 869 positivi). In totale quindi, sull’intero territorio lombardo, i casi accertati di Coronavirus salgono a quota 75134.

Un andamento in linea con quello delle ultime tre settimane lo mostrano anche i numeri riguardanti i pazienti ricoverati,  arrivati a 7120 persone (160 persone in meno rispetto a ieri). Il trend in calo è confermato anche dal numero di ricoveri in terapia intensiva. Ad oggi sono 634 i degenti in rianimazione, 21 in meno rispetto a ieri. Diminuiscono, infine, anche i decessi. Ad oggi, il bilancio delle vittime è di 13679 persone, con 104 morti nelle ultime 24 ore (ieri erano state 126 le vittime).

Rispetto all’ormai prossima ripresa delle attività lavorative, l’assessore regionale a Istruzione, Formazione e Lavoro Melania Rizzoli ha fatto sapere che Regione «ha chiesto al Governo di intervenire. E’ necessario dare un aiuto essenziale a quei genitori che, dovendo tornare al lavoro, non possono più accudire i figli, i quali necessariamente, vista la chiusura delle scuole, dovranno restare in casa».

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia