i numeri del contagio

A Bergamo 12 casi in più. In Lombardia invariate le terapie intensive, giù i ricoveri ordinari

A Bergamo 12 casi in più. In Lombardia invariate le terapie intensive, giù i ricoveri ordinari
Cronaca 21 Giugno 2021 ore 18:08

Si mantiene nel complesso stabile l’evoluzione della curva epidemiologica in Lombardia, pur con il leggerissimo rialzo dell’indice di positività regionale dallo 0,5 per cento di ieri allo 0,7 per cento odierno. In particolare oggi, lunedì 21 giugno, sono 83 i nuovi casi di infezione, a fronte di 10.470 test analizzati (tra molecolari e antigenici rapidi).

Nella giornata di ieri erano stati invece diagnosticati 145 contagi, grazie all’esecuzione di 28.579 test complessivi. Stabili anche le positività accertate in provincia di Bergamo, che passano dalle 11 di ieri alle 12 di oggi.

Qui le risposte alle domande (e alle critiche) più frequenti sul bollettino quotidiano relativo ai numeri del coronavirus

Resta invariato il totale dei malati ricoverati in terapia intensiva, nel complesso 77 persone, ma si conferma il calo dei degenti nei reparti ordinari, scesi a 391 pazienti (17 in meno). In lieve aumento le vittime, oggi 4 (ieri erano stati 2 i decessi). Complessivamente quindi, dall’anno scorso, hanno perso la vita 33.757 lombardi. Nel dettaglio, ecco i nuovi casi positivi al virus nelle province lombarde:

  • Bergamo 12 (ieri 11)
  • Milano: 22 (di cui 6 in città)
  • Brescia: 7
  • Como: 6
  • Cremona: 5
  • Lecco: 0
  • Lodi: 1
  • Mantova: 8
  • Monza e Brianza: 6
  • Pavia: 3
  • Sondrio: 0
  • Varese: 5