Menu
Cerca
il progetto per il 2021

A Bergamo arriveranno nuovi alberi "anti-smog": un piano da 400 mila euro

Previsti interventi di manutenzione anche in cinque aree cani della città, del valore di 250 mila euro, nei quartieri di Campagnola, San Paolo, Loreto e a Monterosso

A Bergamo arriveranno nuovi alberi "anti-smog": un piano da 400 mila euro
Cronaca Bergamo, 18 Dicembre 2020 ore 12:55

Il patrimonio arboreo di Bergamo è destinato a crescere ulteriormente l’anno prossimo, accogliendo piante “anti-smog”. Un progetto reso possibile grazie ai 400 mila euro stanziati dalla giunta che saranno utilizzati per la realizzazione di nuovi viali alberati con specie resistenti all’ambiente urbano e di facile manutenzione. «Visto il cambiamento climatico e il livello dell’inquinamento atmosferico – spiega l’assessore al verde pubblico Marzia Marchesi - l’Amministrazione ha deciso di piantare alberi in grado di trattenere le polveri sottili e metabolizzare l’anidride carbonica, anche in presenza di quantità superiori ai limiti previsti. Inoltre le piante, per loro natura, rendono ancor più vivibile l’ambiente urbano, fornendo ossigeno e mitigando la calura grazie alle chiome e al processo di traspirazione, con immissione nell’aria di quantità significative di umidità».

I 400 mila euro deliberati per il 2021 aumentano il valore dello stanziamento comunale rispetto ai 350 mila deliberati nel 2020 i cui lavori, sospesi durante il lockdown, si concluderanno a marzo con la piantagione di 1.500 alberi di buona grandezza in tutti i quartieri della città. «Il Comune ha avviato un piano di sviluppo e di valorizzazione del proprio patrimonio verde comprendente una prima fase di individuazione, all’interno delle aree esistenti, di spazi adeguati per la messa a dimora di giovani piante – aggiunge l’assessore Marchesi -. Una seconda fase sarà dedicata alla selezione di nuovi spazi da dedicare alle piantagioni. Partendo da una superficie complessiva di 220 ettari abbiamo definito, grazie ad uno studio di agronomia, una superficie di circa 20 ettari da dedicare alla messa a dimora dei circa 22 mila esemplari previsti nel piano di mandato».

Inoltre, sono in arrivo novità anche per alcune aree cani di Bergamo, per le quali sono previsti interventi mirati di ripristino delle loro condizioni. Il progetto, del valore di 250 mila euro, prevede la manutenzione straordinaria di quelle già esistenti nei quartieri di Campagnola (via Ungaretti), San Paolo (Parco 8 Marzo e via Goethe), Loreto e la realizzazione ex novo di un'area cani a Monterosso. I lavori dovrebbero concludersi entro l’estate del 2021.