tecnologia al servizio

A Terno d’Isola bisogna prenotare per assistere alla messa. E si può usare un QR Code

Dati i soli 55 posti a disposizione, la parrocchia di San Vittore Martire ha scelto questa strada per le funzioni durante il fine settimana. Si può "bloccare" un posto via sito, chiamando il parroco o scansionando il codice sui volantini

A Terno d’Isola bisogna prenotare per assistere alla messa. E si può usare un QR Code
Ponte San Pietro e Isola, 18 Maggio 2020 ore 16:15

A partire da oggi, lunedì 18 maggio, è possibile anche tornare in chiesa per assistere alla messa. Stando all’accordo tra Cei e Governo, però, anche in questo caso è necessario (giustamente) rispettare le norme di distanziamento sociale. E sono proprio i parroci a dover fare in modo che, durante le funzioni, non ci siano più persone del previsto. Ecco perché, dunque, a Terno d’Isola si è pensato di utilizzare… la tecnologia.

Come spiega PrimaMerate, nella parrocchia di San Vittore Martire sarà possibile partecipare alla funzione soltanto previa prenotazione. Ci saranno diverse opzioni. La prima è quella di collegarsi al sito internet: tramite il sito si potrà selezionare la messa a cui si desidera partecipare ed effettuare la prenotazione. Saranno sempre a disposizione quattro opzioni, in modo che più persone possano partecipare. A ogni celebrazione potranno partecipare 55 persone, una parte di questi posti saranno riservati alle prenotazioni telefoniche: si può chiamare direttamente il parroco al numero 0354944064. L’ultima opzione, che è anche quella più rapida e tecnologica, è la possibilità di scansionare il QR Code presente sul volantino di presentazione delle nuove modalità.

Tutto questo vale solo per le messe nei giorni festivi. Per le sante messe feriali non sarà invece necessaria alcuna prenotazione. Don Angelo Giudici e don Luca Bertulessi, infatti, esortano i fedeli che non lavorano a recarsi alle messe settimanali. In questo modo il sabato e la domenica ci sarà posto per chi durante la settimana ha impegni lavorativi. Gli orari delle messe settimanali saranno alle 8.30 e alle 17, dal lunedì al venerdì. Resteranno invariate le norme già elencate. Non si potrà accedere in presenza di temperatura al di sopra dei 37,5°, sintomi influenzali o di contatto con persone positive al Covid-19, sarà obbligatoria la mascherina e si dovrà mantenere la distanza di un metro e mezzo tra una persona e l’altra. All’ingresso della chiesa ci saranno erogatori di igienizzante in gel e si dovranno igienizzare le mani, si dovrà prendere posto a partire dai primi banchi e rispettando i posti contrassegnati. La comunione verrà portata ai banchi direttamente dal celebrante.

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia