la delibera

A Zanica ci si potrà laureare nella Sala consiliare

Si vuole così restituire agli studenti un luogo pubblico istituzionale da vivere con familiari e amici in presenza.

A Zanica ci si potrà laureare nella Sala consiliare
Zanica, Levate e Comun Nuovo, 08 Luglio 2020 ore 08:06

Con il lockdown la discussione della tesi di laurea è finita per trasformarsi in un atto privatistico da consumare tra le mura domestiche per via telematica, facendo perdere quella parte aurea che un atto pubblico, come la proclamazione del titolo accademico, merita e i relativi festeggiamenti. Così molti Comuni in Italia hanno deciso di restituire un po’ di quel senso istituzionale, mettendo a disposizione dei laureandi spazi pubblici attrezzati per la discussione online e permettendo a familiari e amici di presenziare in sicurezza e lasciare che poi si festeggi il meritato traguardo. Anche Zanica si è allineato su questa posizione. Nella prossima Giunta, ha annunciato il sindaco Luigi Locatelli, «a titolo gratuito verrà messa a disposizione la Sala consiliare già allestita con un maxi schermo e con impianto necessario ad ospitare la discussione della tesi, consentendo ai laureandi di coronare il loro percorso di studi con la proclamazione alla presenza di familiari e amici al fine di restituire la solennità e la giusta atmosfera istituzionale ad un momento così importante nella vita di ciascun studente».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia