A Bellaria

Accoltella un ragazzo di 14 anni mentre è in vacanza: in carcere un 18enne bergamasco

L'accusa è di tentato omicidio. L'aggressione sarebbe scaturita da una lite scoppiata per futili motivi. Il giovane arrestato era già noto alle forze dell'ordine

Accoltella un ragazzo di 14 anni mentre è in vacanza: in carcere un 18enne bergamasco
07 Settembre 2020 ore 14:31

Avrebbe colpito con tre coltellate al fianco e sul dorso un ragazzino di 14 anni, di origine straniera ma cittadino italiano e residente a Bellaria, al termine di una lite scoppiata nel parco Giovanni Paolo II davanti al municipio della cittadina nel Riminese. Fortunatamente il 14enne, trasportato in ospedale, se l’è cavata con 22 giorni di prognosi e alcuni punti di sutura.

Per questa ragione un ragazzo di 18 anni, già noto alle forze dell’ordine, residente in provincia di Bergamo è stato arrestato domenica 6 settembre con l’accusa di tentato omicidio dai carabinieri della stazione di Bellaria Igea Marina. La notizia è riportata dall’Ansa. Il 14enne è stato accoltellato alle spalle, all’altezza della scapola sinistra è avvenuta nella tarda serata di venerdì, al termine di una lite scoppiata con ogni probabilità per futili motivi.

Sul posto sono intervenuti i militari dell’Arma che hanno individuato il 18enne in un albergo della città. Nel corso della perquisizione è stato trovato il coltello che sarebbe stato utilizzato per l’aggressione, con una lama lunga 10 centimetri. Al momento il giovane si trova in carcere, in attesa della convalida del fermo.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia