Cronaca
Mandato di arresto europeo

Accuse di corruzione all'ex eurodeputato Panzeri, in carcere a Bergamo sua moglie e sua figlia

Per le autorità belghe l'uomo avrebbe preso soldi dal Qatar per influenzare il Parlamento europeo. Carabinieri intervenuti anche a Calusco

Accuse di corruzione all'ex eurodeputato Panzeri, in carcere a Bergamo sua moglie e sua figlia
Cronaca Ponte San Pietro e Isola, 10 Dicembre 2022 ore 11:15

Antonio Panzeri, ex eurodeputato bergamasco ed ex segretario generale della Camera del Lavoro Metropolitana di Milano, è stato sottoposto a fermo a Bruxelles con la pesante accusa di corruzione. Secondo gli inquirenti belgi, Panzeri e diverse altre personalità operanti dentro e nei dintorni della politica europea avrebbero ricevuto soldi e doni dal Qatar per influenzare le decisioni del Parlamento europeo.

Un'inchiesta che tocca anche la Bergamasca non soltanto per le origini di Panzeri (originario di Riviera d'Adda, Comune che oggi non esiste più e sostituito da Medolago e Solza), ma anche perché a Calusco d'Adda è stata arrestata anche sua moglie, di 68 anni, e in provincia di Milano sua figlia, 38 anni.

I Carabinieri sono intervenuti nella tarda mattinata di ieri (9 dicembre) in esecuzione di un mandato di arresto europeo. Entrambe si trovano ora nel carcere di via Gleno, in attesa di essere sentite dalle autorità competenti e della convalida del mandato. A differenza di quanto accaduto in Belgio, dove ci sono state diverse perquisizioni, a Calusco non ne sono avvenute.

Seguici sui nostri canali