domenica 21 giugno

Ad Alzano una giornata per ricordare le vittime del Covid e ringraziare per il sostegno ricevuto

Tre momenti scandiranno la giornata. Alle 18 messa in ricordo delle vittime allo stadio "Carillo Pesenti Pigna". Alle 20.30 Consiglio comunale straordinario nel quale verranno ricordate le molteplici manifestazioni di solidarietà di cui ha potuto beneficiare Alzano e a seguire un concerto per pianoforte nel cortile del Municipio

Ad Alzano una giornata per ricordare le vittime del Covid e ringraziare per il sostegno ricevuto
Val Seriana, 12 Giugno 2020 ore 21:20

Il 21 giugno ad Alzano Lombardo sarà il “giorno del ricordo e della riconoscenza”. Ricordo di quanti hanno perso la vita a causa del Coronavirus e riconoscenza verso le tante persone che sono scese in campo per sostenere, anche economicamente, la comunità. «Sono aspetti complementari di questa tragica pagina della storia della città», ha sottolineato il sindaco Camillo Bertocchi in un messaggio pubblicato su Facebook.

ALZANO RICORDA, ALZANO RINGRAZIA.Il 21 giugno dedicato alla memoria e riconoscenza. L’Amministrazione comunale…

Pubblicato da Comune di Alzano Lombardo su Venerdì 12 giugno 2020

Nello specifico, la giornata sarà composta da tre distinti momenti. Alle 18 verrà celebrata all’interno dello stadio “Carillo Pesenti Pigna” una santa messa dedicata ai numerosi defunti alzanesi. Quindi, alle 20.30 verrà convocato in Municipio un Consiglio comunale straordinario, aperto ai soli volontari, nel quale verranno ricordate le molteplici manifestazioni di solidarietà di cui ha potuto beneficiare Alzano. Al termine della seduta, nel cortile del palazzo comunale, si svolgerà un concerto per pianoforte tenuto dal maestro Gabriele Rota.

La data fissata per le celebrazioni non è una qualsiasi. «Abbiamo scelto di celebrare questo momento di raccoglimento, di ricordo umano e spirituale, ma anche di sincera gratitudine verso tutto quel patrimonio di benevolenza e generosità scaturito da questa tragedia in occasione del solstizio d’estate – prosegue il sindaco Bertocchi -. E’ il giorno più lungo dell’anno, da sempre simbolo della vittoria della luce sulle tenebre. Si è scelto di dedicare l’intera giornata alla quiete, che concilia il ricordo e la serenità».

I tre eventi verranno trasmessi in streaming sui social. Alla messa potranno partecipare i parenti di primo o secondo grado (genitori, figli, fratelli, nonni, nipoti) dei residenti ad Alzano Lombardo deceduti a partire dal 23 febbraio, telefonando ai numeri 035.515155 o 366.2287928, da sabato 13 a mercoledì 17 giugno, dalle 9 alle 13. La prenotazione va presa a nome del parente di primo e secondo grado per ogni defunto sono ammesse al massimo 5 persone (tra cui almeno un parente di primo o secondo grado). Le regole di accesso saranno comunicate nei prossimi giorni dall’Amministrazione.

Le persone che non sono parenti dei defunti, solo nel caso in cui vi sia ancora disponibilità di posti, potranno telefonare giovedì 18 e venerdì 19 giugno, dalle 9 alle 13, agli stessi numeri di telefono per prenotarsi. Nell’occasione le strade cittadine verranno chiuse al traffico, ma sarà comunque consentito il transito ai residenti. Ulteriori dettagli saranno forniti nei prossimi giorni, anche per le possibili variabili legate al meteo.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia