Cronaca
in provincia di lecco

Aereo militare precipita sul monte Legnone, morto un pilota - Video

Il velivolo è precipitato nella zona della Valle Ca' de Legn, tra Colico e Pagnona. Seguite gli aggiornamenti

Cronaca 16 Marzo 2022 ore 15:12

È deceduto uno dei due piloti dell'Alenia Aermacchi T-346A, velivolo dell’aeronautica militare che questa mattina (mercoledì 16 marzo) è precipitato sul monte Legnone, tra Pagnona e Colico, in provincia di Lecco, nella zona della Valle Ca' de Legn.

A riportare quanto accaduto sono stati i colleghi di PrimaLecco, che sono al lavoro per aggiornare la notizia non appena saranno disponibili ulteriori aggiornamenti. A bordo dell’aereo militare c'erano due piloti collaudatori, che prima dello schianto si sono paracadutati. Alle 15 circa si sono concluse le operazioni di recupero, effettuate dall’equipe sanitaria dell'eliambulanza di Como, dell'altro componente dell'equipaggio, del secondo pilota, che è stato trasportato in ospedale. Il campo base da cui vengono coordinate le operazioni di soccorso è stato allestito nel centro sportivo di Colico.

4 foto Sfoglia la gallery

Il decollo dell’aereo militare è stato registrato questa mattina alle 10.13 da Venegono (provincia di Varese) e stando alle registrazioni tenute dalla app Flyradar 24 aveva effettuato un identico volo di esercitazione nella giornata di lunedì 14 marzo, decollando poco dopo le 11. Oggi, intorno alle 11.30, alcuni testimoni oculari avrebbero visto due persone lanciarsi con il paracadute prima che l’aereo si schiantasse sul monte e prendesse fuoco. Ben visibile, anche da lontano, la colonna di fumo che si è levata dal Legnone.

Sul posto sono stati dirottati dalla centrale operativa di Areu tre elicotteri, gli equipaggi dei Vigili del fuoco da Lecco e Sondrio (in campo  unità comando avanzato,  tre mezzi fuoristrada, il carro speleo alpino fluviale e una  autobotte) e gli uomini del Soccorso Alpino.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter