il provvedimento

Ai negozianti in affitto all’Aler di Bergamo uno sconto del 30 per cento sul canone

Gli sconti potranno anche essere chiesti con valore retroattivo, cioè da marzo del 2020.

Ai negozianti in affitto all’Aler di Bergamo uno sconto del 30 per cento sul canone
Cronaca Bergamo, 29 Gennaio 2021 ore 12:04

Le attività commerciali in affitto in unità di proprietà dell’Aler di Bergamo riceveranno uno sconto del 30 per cento sul canone mensile per il prossimo anno e mezzo. A riportare la notizia è Corriere Bergamo, spiegando che i canoni saranno ricalcolati sulla base delle metrature dei singoli negozi e anche della zona nei quali sono ubicati.

Fabio Danesi, presidente provinciale dell’Agenzia lombarda per l’edilizia residenziale, ha firmato un provvedimento che ha revocato due delibere che avevano introdotto un nuovo sistema per il calcolo dell’affitto. L’Aler, che risulta proprietario in città di 62 unità commerciali (45 sono affittate mentre 17 sono sfitte) ha però ritenuto che questo sistema creasse ulteriori disparità in un periodo dove già i commercianti sono piegati dalla crisi economica.

I tecnici sono quindi al lavoro per aggiornare il calcolo del canone utilizzando i valori immobiliari aggiornati delle zone territoriali. In virtù delle difficoltà economiche causate dall’emergenza sanitaria gli sconti potranno anche essere chiesti con valore retroattivo, cioè da marzo del 2020.

Inoltre, i negozianti in regola con i pagamenti fino al 30 giugno 2019 che ne faranno richiesta potranno ricevere lo sconto per un periodo di 18 mesi, a patto che siano in grado di dimostrare un calo nel volume d’affari di almeno il 30 per cento nel primo semestre del 2020 (calcolato sullo stesso periodo del 2019).

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli