Cronaca
Emergenza meningite

Al via il piano-vaccini nelle scuole, si parte da Sarnico e Trescore

Dopo il vertice in Prefettura, tenutosi domenica pomeriggio, da questa mattina è operativo il piano di prevenzione nelle scuole, che sono rimaste aperte.

Al via il piano-vaccini nelle scuole, si parte da Sarnico e Trescore
Cronaca 07 Gennaio 2020 ore 06:25

Dopo il vertice in Prefettura, tenutosi domenica pomeriggio, da questa mattina è operativo il piano di prevenzione nelle scuole, che sono rimaste aperte. Si comincia da Sarnico e Trescore Balneario. Saranno i ragazzi delgli Istituti "Riva" di Sarnico, del "Lotto" e del "Federici" di Trescore i primi ad essere vaccinati. Questi sono anche gli istituti maggiormente frequentati dagli studenti della Valle Calepio. Quella della prevenzione, per creare un cordone sanitario circoscritta alla zona del Basso Sebino, è una corsa contro il tempo. I cinque casi accaduti in un mese, in quest'area così circoscritta, ha destato molta preoccupazione tra gli abitanti, anche se - dicono i responsabili della sanità pubblica - non vi è (numeri alla mano) nessun motivo di allarmismo. Da domani si apriranno nuovi presidi anche a Credaro, Gandosso, Predore, Castelli Calepio e Grumello. A vaccinarsi sono chiamati tutti: dai bambini ai sessantenni. I piano prevede la vaccinazione per tutta l'area, che conta più o meno trentamila persone, di cui quasi quattromila si sono già sottoposte al programma. Ogni nottata a Sarnico è trascorsa per assicurarsi il numero e ottenere la vaccinazione. Dall'Asl di Bergamo fanno sapere che anche per oggi continua il reperimento dei vaccini. Ne saranno a disposizione quattromila. Non vi è dubbio che lo sforzo è enorme, vista l'anomalia del caso, e che si sta facendo di tutto per far tornare tutto alla normalità nel minor tempo possibile.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter