L'inaugurazione

Al via la stagione di “Acquamore”, la nuova piscina comunale al coperto di Seriate

Il centro natatorio sarà inaugurato domani, giovedì 17 settembre. L'impianto è stato completamente ristrutturato, dalle vasche agli spogliatoi: oltre 2mila metri quadrati dotati di una vasca da 25 metri, una vasca didattica delle dimensioni 12x6 metri e una per il fitness

Al via la stagione di “Acquamore”, la nuova piscina comunale al coperto di Seriate
Seriate, 16 Settembre 2020 ore 15:13

Oltre 2mila metri quadrati dotati di una vasca da 25 metri, dalle 6 alle 8 corsie, una vasca didattica delle dimensioni 12×6 metri e una per il fitness. A tutto questi si aggiunge una hall completamente rinnovata, con vetrate affacciate sull’impianto, un bar e una zona per il ristoro. Domani, giovedì 17 settembre, apre ufficialmente “Aquamore”, la nuova ala coperta della piscina di Seriate. «Il centro natatorio si arricchisce di nuove vasche al chiuso realizzate secondo alti standard qualitativi – sottolinea il sindaco Cristian Vezzoli -. Dopo un’ottima stagione estiva, sarà possibile riprendere l’attività sportiva in una piscina completamente ristrutturata, fiore all’occhiello della provincia».

3 foto Sfoglia la gallery

Nel nuovo centro ci sarà spazio per corsi e attività dedicate a tutte le fasce di età e livello agonistico, oltre che per il nuoto libero. «Abbiamo scelto questo nome per evidenziare la nostra filosofia: servizio attento al cliente e cura dei dettagli – aggiunge Matteo Melzi, gestore del centro -. Con la realizzazione delle nuove vasche coperte si attiva anche il servizio hostess negli spogliatoi per i bambini dai 6 ai 13 anni, che verranno seguiti dal nostro personale e non dal genitore. Questo garantirà una riduzione dei rischi di assembramento e, dal punto di vista educativo, lo sviluppo dell’autonomia nei bimbi. Le nuove vasche coperte andranno ad aggiungersi al parco estivo, inaugurato due anni fa».

Aquamore dispone di vasche di dimensioni e profondità differenti, utilizzate in maniera funzionale ai livelli di appartenenza, nuovi rivestimenti anti-trauma e antiscivolo, sistemi di sicurezza all’avanguardia, nuovi bagni e spogliatoi dotati di 170 armadietti e dove è attiva l’assistenza per i più piccoli. Chi frequenterà la piscina verrà accolto da una nuova hall dotata di bar, con dieci tavoli, per un totale di 40 posti a sedere. La vasca di 25 metri ospiterà la scuola nuoto, a cura di istruttori certificati Federazione Italiana Nuoto (Fin), le lezioni individuali e il nuoto libero, garantito a tutte le ore con 2 corsie. Inoltre, a bordo vasca è stata realizzata una tribuna da cui si potrà assistere a gare di livello provinciale e regionale. Nella vasca didattica, divisibile in 6 ambienti e profonda dai 60 ai 90 centimetri, si terranno invece i corsi per l’avviamento al nuoto dei bimbi più piccoli e quelli «biberon», pensati per i bambini dai 3 ai 36 mesi, in vasca insieme al genitore.

«L’apertura di questa nuova ala coperta è un segno d’attenzione dell’Amministrazione verso una disciplina sportiva apprezzata, come dimostrato dalla frequenza del lido estivo – conclude l’assessore allo sport Ester Pedrini -. Il centro natatorio si avvia ad aprire una stagione all’insegna del rispetto delle norme anti-Covid e della qualità. Ulteriore tassello sarà il rifacimento dell’area esterna, che rientra in un progetto più ampio di riqualificazione urbana».

La piscina è aperta dal lunedì al venerdì dalle 6.30 alle 21, il sabato dalle 8 alle 19 e la domenica dalle 8 alle 13. Per maggiori informazioni sui prezzi si può chiamare il numero 035.244685 o QUI.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia