un kit da 007

All'esame della patente con auricolare e micro-telefonini per copiare le domande: denunciato

Denunciato per truffa un giovane di 25 anni, di origini indiane ma residente nella Bergamasca

All'esame della patente con auricolare e micro-telefonini per copiare le domande: denunciato
Cronaca Bergamo, 25 Agosto 2021 ore 10:28

Si è presentato in Motorizzazione dotato di un kit degno di un moderno 007: mini auricolare bluetooth collegato a un telefono mignon a forma di carta di credito e un secondo telefono incollato al petto, con la fotocamera puntata sulle domande attraverso un foro della camicia. Lo stratagemma però non ha funzionato e il candidato è stato denunciato dai carabinieri di Bergamo per truffa.

Protagonista dell’episodio, che è avvenuto questa mattina (mercoledì 25 agosto) è un giovane di 25 anni, originario dell’India, residente in provincia di Bergamo. A metterlo nei guai è stato il suo eccessivo nervosismo e il comportamento sospetto, che ha allarmato gli esaminatori i quali, a loro volta, hanno chiamato i carabinieri che si sono presentati in Motorizzazione.

I militari della sezione Radiomobile, dopo aver fermato il venticinquenne, hanno scoperto il kit usato per copiare le domande dell’esame. Portato in caserma, il giovane è stato deferito all’autorità giudiziaria.