Cronaca
il passa parola sui social

Ancora un motoraduno clandestino in Bergamasca, questa volta a Zanica

Due mesi fa episodi analoghi erano avvenuti nell'area industriale tra Azzano e Orio al Serio e a Brusaporto

Ancora un motoraduno clandestino in Bergamasca, questa volta a Zanica
Cronaca Zanica, Levate e Comun Nuovo, 21 Marzo 2022 ore 10:09

Dopo gli episodi avvenuti tra Azzano e Orio al Serio, interrotto da una volante della polizia, e il tentativo andato a vuoto di bissare l’evento a Brusaporto, ieri (20 marzo) un centinaio di giovani motociclisti bergamaschi si è dato appuntamento attraverso i social a Zanica.

In particolare, in un’area industriale tra Zanica, Comun Nuovo e Urgnano per sfidarsi a bordo di motorini truccati lungo una strada laterale della Cremasca, isolata e poco frequentata. Il “tracciato” scelto, infatti, è circondato da capannoni aziendali (chiusi la domenica) e attraversa alcuni campi.

Corridori e pubblico sono fuggiti nel momento in cui hanno scorto l’arrivo di due pattuglie dei carabinieri. Non tutti i presenti sono riusciti a dileguarsi; dieci giovani sono stati fermati, identificati e denunciati per aver partecipato alla gara clandestina. Rischiano anche sanzioni tra i 5 e i 20 mila euro, oltre alla sospensione della patente da uno a tre anni.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter