Il progetto

Appartamenti di lusso (e Parco Suardi più grande) alle ex Canossiane

Per fine mese il primo step del piano di rinascita per il complesso di via San Tomaso

Appartamenti di lusso (e Parco Suardi più grande) alle ex Canossiane
Bergamo, 02 Settembre 2020 ore 02:11

Sono quasi vent’anni che si parla di quell’area prestigiosa a ridosso di via San Tomaso e del Parco Suardi: il complesso delle ex Canossiane, occupato fino al 2002 dall’istituto scolastico Imiberg, poi trasferitosi in Santa Lucia. Un tentativo di recupero datato 2013 si è spento nel fallimento della società che se ne stava occupando, come ricorda oggi L’Eco di Bergamo. Ora però c’è una luce in fondo al tunnel: il complesso è nelle mani della Heliopolis di Milano, che mira a un recupero in grande stile. Cioè appartamenti di prestigio in Palazzo Spini (settecentesco) e nei due edifici di epoca successiva all’interno, nonché la riqualificazione dell’intera area. Per fine mese l’assessore alla Riqualificazione Urbana, Francesco Valesini, conta di aver una prima bozza di progetto.

Parco Suardi più grande. Appartamenti a parte, la città potrebbe tornare in possesso degli orti di San Tomaso, che andrebbero a ingrandire Parco Suardi. Si pensa anche un ulteriore raccordo delle aree verdi di San Tomaso e Pignolo, fino ad arrivare a Parco Marenzi ed ex Montelungo da una parte, e a Sant’Agostino dall’altra. Gli accessi automobilistici ai nuovi appartamenti  avverrebbero da via San Giovanni, con una strada riservata in adiacenza al parco Suardi.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia