L'annuncio

Arrivano i primi treni a idrogeno in Italia: si parte dal Lago d’Iseo

Viaggeranno lungo la linea Brescia-Iseo-Edolo dal 2023

Arrivano i primi treni a idrogeno in Italia: si parte dal Lago d’Iseo
Cronaca 27 Novembre 2020 ore 00:52

Dal 2023 i treni a idrogeno viaggeranno lungo la linea Brescia-Iseo-Edolo. Fnm e Trenord hanno annunciato la fornitura di 6 treni, prodotti da Alstom, che rappresenteranno la prima fase di sostituzione della flotta diesel, attualmente composta da 14 veicoli: gli altri 8 potranno essere sostituiti in una fase successiva, sempre con treni a idrogeno. L’impianto di produzione dell’idrogeno nascerà a Iseo, tra il 2021 e il 2023, su aree e terreni di proprietà di Fnm e contigui alla stazione. Complessivamente, si parla di un investimento di «250-300 milioni di euro», ha precisato in conferenza stampa Marco Piuri, amministratore delegato di Trenord. Un costo che include la fornitura dei treni, gli impianti di produzione dell’idrogeno e gli interventi sulle infrastrutture ferroviarie per l’alimentazione dei treni. Questo progetto, chiamato H2ise0, farà della Valcamonica la prima “hydrogen valley italiana”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità