Hapoel Haifa o Hafnarfjördur

Atalanta-Sarajevo in diretta su Sky Se si passa, si va in Israele o Islanda

Atalanta-Sarajevo in diretta su Sky Se si passa, si va in Israele o Islanda
Cronaca 26 Luglio 2018 ore 05:00

Saranno contenti i tifosi nerazzurri che vivono l’estate come una lunga agonia prima che si torni al calcio giocato. Per chi ama l’Atalanta, nonostante sia pieno luglio, il mercato è in secondo piano: c’è l’Europa League a cui pensare. Messa da parte la delusione per la decisione del Tas, che ha riammesso il Milan ai gironi della competizione europea “ricacciando” l’Atalanta ai preliminari dopo la precedente sentenza della Uefa, i nerazzurri sono pronti ad affrontare, giovedì 26 luglio a Reggio Emilia, il Sarajevo, che ha eliminato gli armeni del Banants.

 

 

La partita in diretta su Sky. Che ci sia voglia di Atalanta lo dicono i numeri: oltre settemila presenze sabato sera allo stadio di Bergamo in occasione del Trofeo Bortolotti contro l’Herta Berlino e già quasi dodicimila abbonamenti rinnovati in vista della prossima Serie A. Numeri importanti, che vanno di pari passo con quelli relativi ai biglietti venduti per la sfida con il Sarajevo di giovedì, già a quota 4.200 circa. Non tutti, però, potranno permettersi la trasferta in terra emiliana, soprattutto perché in una serata feriale e per lo scarsissimo preavviso (la sentenza del Tas è arrivata infatti soltanto venerdì 20 luglio, una situazione ai limiti dell’assurdo). Per questo, tanti tifosi stavano cercando il modo di guardarsela da casa. Non facile, poiché Sky ha sì i diritti per l’Europa League, ma soltanto dalla fase a gironi in poi. Fortunatamente, la società nerazzurra ha pensato anche a questo: lunedì 23 luglio, infatti, L’Eco di Bergamo ha reso noto che l’Atalanta ha ceduto i diritti televisivi del match di andata a Sky, che dunque trasmetterà la sfida in diretta a partire dalle 20.30. Per il ritorno della settimana successiva, invece, al momento non ci sono notizie: in quel caso i diritti li possiede la squadra di casa, ovvero il Sarajevo, e sarà lei, eventualmente, a dover trovare un accordo con un’emittente televisiva. Attendiamo fiduciosi.

 

Prossime possibile avversarie. Nel frattempo, sempre lunedì 23 luglio, a Nyon si è tenuto il sorteggio del terzo turno preliminare di Europa League. In altre parole, sono state accoppiate le sfide da cui verranno fuori le due squadre che si affronteranno nel prossimo doppio turno di qualificazione in programma per il 9 e il 16 agosto. La vincente tra Atalanta e Sarajevo se la dovrà vedere contro gli israeliani dell’Hapoel Haifa o contro gli islandesi dell’Hafnarfjördur. In entrambi i casi, per i tifosi nerazzurri sarà in programma una trasferta niente male in caso di passaggio del turno. Sulla carta, l’Hapoel Haifa pare favorito, ma è anche vero gli islandesi, in questo periodo dell’anno, sono nel bel mezzo del campionato e dunque, in termini di forma fisica, sono al top. Staremo a vedere. L’unica certezza, invece, è che giovedì sera sarà l’ungherese Tomas Bognar ad arbitrare la sfida tra Atalanta e Sarajevo, coadiuvato dagli assistenti Balasz Buzas, Theodoros Georgiou e Peter Solymosi.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli