Menu
Cerca
Trasloco necessario

Avis di Gandino, la nuova sede è operativa sulla piazza di Barzizza

I volontari ricordano i 65 anni di attività ed hanno una nuova casa nella frazione. I locali sino ad oggi utilizzati alla Casa di Riposo necessari per i nuovi medici di base in arrivo in Val Gandino.

Avis di Gandino, la nuova sede è operativa sulla piazza di Barzizza
Cronaca Val Seriana, 11 Marzo 2021 ore 17:58

di Giambattista Gherardi

Nuovi spazi associativi, per dare continuo slancio a un’attività preziosa che continua da ben 65 anni. Con l’inizio del nuovo anno, il gruppo comunale Avis di Gandino ha una nuova sede, realizzata sulla piazza principale della frazione Barzizza, in quello che in precedenza era il locale ambulatorio medico.

Un trasferimento resosi necessario poiché gli spazi operativi aperti dal 2014 presso la Casa di Riposo (Fondazione Cecilia Caccia in Del Negro) verranno utilizzati per un nuovo poliambulatorio. Esso, a partire da april,e dovrebbe mettere a disposizione dei cittadini della Val Gandino nuove dottoresse, dopo il pensionamento di alcuni medici attivi da decenni.

Per il gruppo Avis è stata una scelta di servizio e disponibilità che rientra appieno nel solco dello spirito che anima i volontari sin dalla fondazione. Il gruppo si costituì ufficialmente il 24 luglio 1956, anche se già all’inizio degli anni ’50, grazie all’opera fattiva dell’ostetrica Lucia Quarenghi Perini e del dottor Luigi Valsecchi, ufficiale sanitario di Gandino, un gruppo di gandinesi cominciò a donare sangue presso l’Avis di Gazzaniga.

Primo presidente fu Andrea Castelli, a capo di una quarantina di volontari. La gente gandinese rispose con crescente entusiasmo e in cinque anni raddoppiò il numero degli iscritti. Fra le figure che hanno fatto la storia dell’Avis Gandino c’è senza dubbio il dottor Giuseppe Mosconi, morto nel 2011, per decenni anima della sezione.

Attuale presidente del gruppo è Guido Bertocchi, affiancato da Yuri Campana (vicepresidente), Cristina Ongaro (segretaria), Gianfranco Picinali (tesoriere), Marina Canali, Andrea Ongaro, Gerardo Parolini, Giuliano Picinali (consiglieri). Ad aprile verrà nominato il nuovo Consiglio, con l’ingresso di tre nuovi consiglieri. La direzione sanitaria è affidata al dottor Paolo Bonini. Al 31 dicembre 2020, il gruppo di Gandino contava 103 soci donatori e 21 soci non donatori. 143 le donazioni annuali e 30 le plasmaferesi produttive. Nel Comune di Gandino è attivo anche il Gruppo Avis della frazione Cirano.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli