mano pesante sulla discoteca

Gabicce Mare, Baia Imperiale chiusa per 15 giorni dopo il video girato da una bergamasca (positiva al Covid)

La ragazza, rientrata dalle vacanze, non ha resistito alla tentazione di pubblicare le immagini delle serate diffondendo così le immagini di persone ammassate in pista

Gabicce Mare, Baia Imperiale chiusa per 15 giorni dopo il video girato da una bergamasca (positiva al Covid)
Cronaca 11 Agosto 2021 ore 11:43

Mano pesante del questore di Pesaro, che ha chiuso per 15 giorni la nota discoteca Baia Imperiale, sulle colline sopra Gabicce Mare: centinaia di giovani per diverse notti di fila hanno ballato ammassati, senza distanze né mascherine, fregandosene delle norme anti-Covid. Immancabili, poi, anche i fenomeni di ubriachezza molesta.

Ma sebbene sia facile (quasi scontato di questi tempi) sbilanciarsi sulle ragioni alla base del provvedimento emesso dalla Questura, più difficile è intuire chi ha contribuito a smascherare ciò che stava accadendo. È merito, o demerito a seconda dei punti di vista, di un’adolescente bergamasca: la giovane, dopo aver trascorso le vacanze in Riviera, una volta tornata a casa ha scoperto di essere positiva al Covid.

La giovane però non ha resistito alla tentazione di pubblicare sui social i video delle serate trascorse nel locale, diffondendo così in rete le immagini dei clienti ammassati sulla pista da ballo. Difficile a questo punto, per le forze dell’ordine, fare finta di nulla che hanno imposto la serrata alla discoteca. Uno stop che arriva tra l’altro nel momento più importante della stagione, la settimana di Ferragosto e quella successiva.