Cronaca
Maleducazione e violenza

Bergamo, aggredito per aver rimproverato un ragazzo che faceva pipì nella fontanella

La vicenda è accaduta il 14 luglio al parco Ardens, in San Tomaso. Il 59enne è stato preso a male parole e poi spintonato

Bergamo, aggredito per aver rimproverato un ragazzo che faceva pipì nella fontanella
Cronaca Bergamo, 16 Luglio 2022 ore 11:01

Rimprovera un ragazzo per aver urinato nella fontana e lui lo aggredisce. È accaduto giovedì, 14 luglio, nel quartiere San Tomaso, intorno alle 17:30. Protagonista della vicenda un 59enne di Bergamo che passava per via Flaminio Cerasoli.

L'uomo ha notato nei giardini del parco Ardens un ragazzo – presumibilmente, scrive L'Eco di Bergamo, originario dell'Est Europa – intento a urinare all'interno di una fontanella. Il 59enne si è quindi avvicinato, chiedendogli di smettere e di utilizzare invece un servizio igienico.

Il ragazzo ha reagito con parole volgari prima e poi spintonando l'uomo quando questi ha proseguito con il rimprovero. In pochi secondi si sarebbero avvicinati anche due amici del ragazzo: il 59enne, spinto a terra, è caduto riportando escoriazioni a un braccio e un livido al volto.

È stato soccorso e portato in codice verde alle Cliniche Gavazzeni per le cure, mentre una volante ha pattugliato il parco e le zone circostanti senza però trovare i tre aggressori.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter