il riconoscimento

Bergamo “Città che legge”: è quarta tra i Comuni con oltre centomila abitanti

La qualifica è attribuita dal Centro per il libro e la lettura, in collaborazione con l’Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani)

Bergamo “Città che legge”: è quarta tra i Comuni con oltre centomila abitanti
Bergamo, 07 Luglio 2020 ore 10:46

Bergamo è una “Città che legge”: il capoluogo si è infatti classificato in quarta posizione nella classifica che comprende i Comuni con oltre centomila abitanti.

#bergamo “Città che legge”, quarta in classifica tra i Comuni con più di 100.000 abitanti. Riconoscimento attribuito dal…

Pubblicato da Comune di Bergamo su Lunedì 6 luglio 2020

Il riconoscimento è attribuito dal Centro per il libro e la lettura, in collaborazione con l’Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani), per «l’impegno costante dell’Amministrazione comunale nella promozione di politiche a favore della lettura come valore in grado di influenzare positivamente la qualità della vita individuale e collettiva».

Al vertice della classifica si è posizionata la città di Ancona, seguita da Andria e da Bari. L’intento della qualifica è di riconoscere e sostenere la crescita socio-culturale attraverso la lettura come valore condiviso.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia