Menu
Cerca
l'incidente a boltiere

Bimba di 4 anni intossicata dal monossido di carbonio, portata in camera iperbarica

Il monossido di carbonio è stato probabilmente esalato da un braciere posizionato nella taverna dell’appartamento in cui vive la piccola

Bimba di 4 anni intossicata dal monossido di carbonio, portata in camera iperbarica
Cronaca 11 Dicembre 2020 ore 12:59

Con l’arrivo dell’inverno aumenta il rischio che si verifichino incidenti domestici dovuti a malfunzionamenti di impianti di riscaldamento vetusti, o legati all’accensione di bracieri di fortuna. È quanto avvenuto questa notte a Boltiere, dove una bimba di 4 anni è rimasta intossicata dal monossido di carbonio probabilmente esalato da un braciere posizionato nella taverna dell’appartamento in cui vive. La piccola è stata ricoverata nelle prime ore di venerdì 11 dicembre all’Istituto Habilita di Zingonia, dove è stata sottoposta al trattamento di ossigeno terapia in regime di emergenza. La bimba è stata portata nella camera iperbarica poco dopo la mezzanotte e mezza. Concluso il trattamento, la piccola paziente è stata trasferita in ambulanza all’ospedale Papa Giovanni di Bergamo.