capitali coraggiosi

Brembo entra in Pirelli. Acquistate quote per 2,43 per cento

Brembo entra in Pirelli. Acquistate quote per 2,43 per cento
01 Aprile 2020 ore 07:39

Le voci che giravano tra gli addetti del mondo della finanza da un po’ di tempo a questa parte, alla fine si sono avverate. Brembo investe e acquista quote Pirelli per un valore del 2,43 per cento. La nota dell’azienda bergamasca, leader mondiale dei freni, precisa che la partecipazione in Pirelli «ha un approccio non speculativo e di lungo periodo». Un investimento in un’azienda che per «storia, brand, leadership e propensione all’innovazione rappresenta un’eccellenza significativa nel settore di riferimento». Nella serata di ieri, martedì 31 marzo, è arrivata la notizia che anche Yishun Niu, il miliardario cinese fondatore della Hixih Rubber Industry Group, già partner di Pirelli dal 2005 con una joint venture, ha realizzato una partecipazione «potenziale» del 5,19%. Marco Tronchetti Provera, presidente e amministratore delegato del gruppo Pirelli, sottolinea che «il rafforzamento degli azionisti italiani e cinesi avvenuto negli ultimi mesi e l’ingresso di nuovi, come Brembo, nel capitale della società, conferma la qualità del lavoro fatta in questi anni e la solidità del gruppo, in un momento dove tutti i corsi azionari scontano il generale andamento dei mercati, ma il percorso di business di Pirelli proseguirà immutato”. Per quanto riguarda Brembo la quota è detenuta attraverso la società controllante, Nuova Fourb (holding della famiglia Bombassei).

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia