Paziente Covid

Tragedia all’ospedale di Alzano: settantenne precipita dal terzo piano e muore

È successo nel tardo pomeriggio di mercoledì 15 aprile. Ancora da capire se si sia trattato di un gesto estremo o di un incidente

Tragedia all’ospedale di Alzano: settantenne precipita dal terzo piano e muore
Cronaca Val Seriana, 16 Aprile 2020 ore 10:10

Tragedia nel tardo pomeriggio di mercoledì 15 aprile all’ospedale Pesenti-Fenaroli di Alzano Lombardo. Un uomo, classe 1949, è caduto dal terzo piano del reparto di Medicina nel quale era ricoverato ed è morto.

L’uomo, ricoverato ormai da qualche giorno con sintomatologia legata a polmonite da Covid-19, soffriva anche di ulteriori patologie pregresse ed è deceduto dopo essere precipitato da un balconcino. Immediati i soccorsi da parte del personale ospedaliero, ma i traumi riportati gli sono stati fatali e non è stato possibile far altro che constatare il decesso.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri del comando stazione di Alzano. Nessuno ha assistito alla scena drammatica e non è escluso che possa essersi trattato di un gesto tragico, anche se dai rilievi effettuati dai militari diversi elementi farebbero pensare anche a un tragico incidente.

Il magistrato ha rilasciato in serata il nulla osta per la sepoltura e l’Asst Bergamo Est, cui fa capo l’ospedale Pesenti-Fenaroli, ha manifestato in una nota la propria vicinanza e cordoglio ai familiari della vittima in un momento così doloroso.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli