Per il campionato 2017/2018

Olimpia, confermato Hoogendoorn L’olandese volerà ancora a Bergamo

Olimpia, confermato Hoogendoorn L’olandese volerà ancora a Bergamo
28 Marzo 2017 ore 09:05

La stagione della Caloni Agnelli Bergamo è appena entrata nel vivo, ma la dirigenza della società bergamasca, che a gennaio ha conquistato la permanenza in categoria anche per la prossima stagione chiudendo al secondo posto la prima fase, ha già iniziato a programmare il proprio futuro. Dopo aver ingaggiato il palleggiatore Igor Jovanovic con un contratto di 18 mesi, l’Olimpia mette a segno un altro importantissimo colpo, rinnovando l’accordo con Sjoerd Hoogendoorn che anche nel campionato 2017/2018 vestirà la maglia della Caloni Agnelli Bergamo. La notizia, che circolava negli ambienti già da qualche giorno, è stata resa nota nella tarda serata di ieri: l’opposto mancino, alla seconda esperienza in Italia dopo aver indossato la casacca di Sora nella scorsa annata, non ha mai nascosto di essersi trovato bene nella nostra città e ha scelto di proseguire la propria carriera a Bergamo.

 

 

Hoogendoorn è indubbiamente il punto di riferimento in attacco della Caloni Agnelli Bergamo. In queste prime 29 gare disputate, l’olandese volante – così è stato ribattezzato da alcuni tifosi – ha messo a segno la bellezza di 622 punti, per una media di quasi 22 punti a partita. Sjoerd, diventato padre di Anna Marit poco più di un mese fa, non ha nascosto il proprio entusiasmo per il raggiungimento di questo accordo e, attraverso il sito ufficiale dell’Olimpia, ha dichiarato: «Sono nel posto ideale per giocare a pallavolo e voglio togliermi altre enormi soddisfazioni con questa maglia. Amo Bergamo e la sua gente che fa sentire costantemente il suo calore quotidianamente e riempiendo il Palasport ad ogni gara interna. La società è di alto profilo – conclude il forte schiacciatore olandese, autore di 22 punti anche in gara-1 dei quarti di finale contro la Ceramica Globo Civita Castellana -, staff tecnico e compagni sono le persone giuste, capaci di farmi sentire a casa».

 

 

La soddisfazione per aver già firmato questo accordo arriva anche dalla dirigenza, e in particolar modo da Nicola Caloni, presidente dell’Olimpia Pallavolo che conferma di non voler essere solamente una meteora in questa categoria. «Questo è un chiaro segnale della nostra volontà di confermarci su questi livelli – afferma il numero uno del sodalizio bergamasco -. Cercavamo un’annata che potesse garantirci continuità in categoria e l’esito è andato ben oltre le aspettative. A maggior ragione dunque non ci siamo fatti sfuggire la possibilità di programmare l’immediato futuro, da costruire su una pietra miliare: in tal senso Hoogendoorn è l’elemento giusto. Non solo sul piano agonistico, ma anche e soprattutto su quello umano tanto che la città l’ha abbracciato sin dall’inizio. Ripartiamo da Sjoerd e dall’alta qualità dei nostri giovani anche grazie all’apporto di coach Graziosi con il quale, non a caso, si è scelto un percorso pluriennale e che si è rivelato molto più di un ago della bilancia».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia