3-0 vs Monini Spoleto

Caloni, le vittorie si fermano a sei L'importante è reagire subito

Caloni, le vittorie si fermano a sei L'importante è reagire subito
Cronaca 30 Ottobre 2017 ore 11:12
Foto Legavolley

 

Si ferma a sei la striscia di vittorie della Caloni Agnelli Bergamo. La formazione allenata da Gianluca Graziosi incassa una sconfitta in casa di Spoleto - autentica bestia nera della squadra bergamasca considerando che l'anno scorso gli umbri furono gli unici a conquistare sei punti su sei disponibili contro l'Olimpia -, perde la vetta della classifica, ora guidata da Tuscania, e scivola in terza posizione dietro anche agli avversari di giornata. Alla prima battuta d'arresto stagionale non devono assolutamente essere fatti drammi. Anzi, prima o poi sarebbe dovuto accadere. L'importante sarà reagire immediatamente considerando che già mercoledì al PalaNorda (ore 19.30, arbitri Spinnicchia e Giardini) arriverà Ortona, team ampiamente alla portata di Dolfo e compagni chiamati a ricattare la debacle di ieri.

8 foto Sfoglia la gallery

Come dicevamo è uno stop che non muta le ambizioni di classifica dei bergamaschi. Il primo obiettivo stagionale è la chiusura del girone d'andata nelle prime quattro posizioni al fine di centrare la qualificazione ai quarti di finale di Coppa Italia (attualmente sono tre i punti di vantaggio su Gioia del Colle, quinta in classifica). L'unico fattore da segnalare di questo match umbro è che la Caloni Agnelli Bergamo - schierata con la diagonale Jovanovic-Hoogendoorn, Cargioli e Valsecchi al centro, Pierotti e Dolfo schiacciatori-ricevitori e Innocenti e Franzoni ad alternarsi nel ruolo di libero - non è mai riuscita a esprimere una buona pallavolo con continuità e contro una corazzata come la Monini Spoleto il rischio di tornare a casa a bocca asciutta è molto alto.

8 foto Sfoglia la gallery

Detto, fatto. La squadra di Provvedi - in campo con la diagonale Corvetta-Segoni, Zamagni e Van Berkel centrali, Bertoli e Galliani in posto quattro e Bari libero - inizia l'incontro con il piede giusto acquisendo immediatamente qualche punto di vantaggio che gestisce fino alle fasi conclusive sfruttando anche un paio di errori bergamaschi (25-20). Nella seconda frazione di gioco la Caloni Agnelli Bergamo lotta fino a metà set (12-12), poi Spoleto allunga 17-13, Graziosi inserisce il giovane Longo per Jovanovic ma non basta (25-19). Nel terzo set l'Olimpia mantiene una buona percentuale in ricezione (64-50 per cento) e alza quella in attacco portandola sino al 52 per cento, ma i nove errori punto commessi da Hoogendoorn e compagni pesano come un macigno sul 25-20 finale che sancisce la prima sconfitta stagionale per i bergamaschi.

 

 

Monini Spoleto-Caloni Agnelli Bergamo 3-0
(25-20, 25-19, 25-20)
Monini Spoleto: Zamagni 7, Bertoli 9, Galliani 15, Van Berkel 10, Segoni 10, Corvetta 1, Bari (L), Agostini, Cubito, Mariano. Non entrati: Katalan, Giannotti, Di Renzo (L). Allenatore: Provvedi.
Caloni Agnelli Bergamo: Pierotti 5, Cargioli 7, Dolfo 8, Hoogendoorn 16, Jovanovic 1, Valsecchi 6, Innocenti (L), Longo, Carminati, Franzoni (L). Non entrati: Cioffi, Albergati. Allematore: Graziosi.
Arbitri: Mattei di Macerata e Dell'Orso di Montesilvano
Durata set: 25', 25', 27'. Totale 77'
Note: spettatori 800 circa. Muri 11-6, aces 4-4, errori in battuta 10-13

Risultati 4^ giornata
Monini Spoleto-Caloni Agnelli Bergamo 3-0 (25-20, 25-19, 25-20)
VBC Mondovì-Mosca Bruno Bolzano 0-3 (20-25, 26-28, 22-25)
Sieco Service Ortona-Maury's Italiana Assicurazioni Tuscania 1-3 (22-25, 25-22, 25-27, 22-25)
Geosat Geovertical Lagonegro-Club Italia Crai Roma 3-1 (25-21, 25-20, 24-26, 25-20)
Gioiella Micromilk Gioia del Colle-Centrale del Latte McDonald's Brescia 1-3 (20-25, 17-25, 25-23, 23-25)
Pag Taviano-Pool Libertas Cantù 1-3 (25-22, 28-30, 24-26, 21-25)

Classifica
Maury's Italiana Assicurazioni Tuscania 18, Monini Spoleto 17, Caloni Agnelli Bergamo 16, Centrale del Latte McDonald's Brescia 15, Gioiella Micromilk Gioia del Colle 13, Sieco Service Ortona 12, Pool Libertas Cantù 8, Pag Taviano 8, VBC Mondovì 7, Mosca Bruno Bolzano 5, Geosat Geovertical Lagonegro 5, Club Italia Crai Roma 2.

Prossimo turno
Mercoledì 1 novembre 2017, ore 16.00
Club Italia Crai Roma - VBC Mondovì
Mosca Bruno Bolzano - Geosat Geovertical Lagonegro
Mercoledì 1 novembre 2017, ore 18.00
Centrale del Latte McDonald's Brescia - Maury's Italiana Assicurazioni Tuscania
Mercoledì 1 novembre 2017, ore 19.30
Caloni Agnelli Bergamo - Sieco Service Ortona
Pool Libertas Cantù - Monini Spoleto
Gioiella Micromilk Gioia del Colle - Pag Taviano