3-1 vs Gioiella Micromilk Gioia del Colle

Una Caloni padrona del match stavolta conquista il bottino pieno

Una Caloni padrona del match stavolta conquista il bottino pieno
14 Dicembre 2017 ore 10:00
Foto di Luca Giuliani

 

Dopo la sconfitta di domenica al tie-break in casa della Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania (primo tie-break perso stagionale), la Caloni Agnelli Bergamo trova il miglior riscatto aggiungendo tre punti in classifica dopo il successo infrasettimanale contro la Gioiella Micromilk Gioia del Colle, diretta concorrente per l’accesso alla Pool A. La formazione di Graziosi gioca una pallavolo perfetta per due set e tre quarti, salvo poi spegnersi per qualche minuto che costa il prolungamento del match di una frazione, poi vinta a man bassa dai bergamaschi che, grazie a questo bottino pieno, appaiano la Monini Spoleto (superata dalla Centrale del Latte McDonald’s Brescia) in seconda posizione, avvicinano la vetta della classifica (ora Tuscania, battuta dalla Pool Libertas Cantù, è distante solo due punti) e distanziano la quinta piazza sempre occupata da Gioia del Colle ma ora lontana cinque lunghezze.

8 foto Sfoglia la gallery

Come dicevamo la Caloni Agnelli Bergamo, grazie a una prova autoritaria e ben interpretata, è praticamente assoluta padrona dell’incontro. La formazione pugliese – schierata con Marchiani in palleggio, Cetrullo opposto, gli ex Luppi ed Erati al centro, Joventino e Grassano schiacciatori-ricevitori e Casulli libero – arriva a Bergamo senza allenatore e ciò può aver inciso a favore dei bergamaschi. L’ex tecnico Mastrangelo ha rassegnato le dimissioni, un po’ a sorpresa, lo scorso lunedì dopo che la sua squadra aveva battuto Spoleto e al suo posto potrebbe arrivare Luca Monti, ex allenatore di Scanzorosciate, Piacenza e Milano. Detto questo non vanno assolutamente tolti i meriti a un’Olimpia scesa in campo con il miglior schieramento – Jovanovic in cabina di regia, Hoogendoorn opposto, Cargioli e Valsecchi al centro, Pierotti e Dolfo in posto quattro e Innocenti e Franzoni ad alternarsi come liberi -, che ha attaccato con percentuali altissime nei primi due set (69 e 67 per cento).

4 foto Sfoglia la gallery

Ma complessivamente, eccezion fatta per quella breve parentesi del terzo set in cui la formazione di Graziosi si è fatta sorprendere facendosi rimontare ben sette punti (da 22-15 a 22-21 e da 24-21 a 26-28), la Caloni Agnelli Bergamo si è ben espressa con le tre principali bocche di fuoco tutte vicine ai 20 punti (18 punti per Dolfo, Pierotti e Hoogendoorn) e tutte sopra il 50 per cento, facendosi valere anche a muro (14 muripunto di cui sette portano la firma di Cargioli, autore di un’altra buona partita). E questo non può che essere interpretato come un segnale che la Caloni Agnelli Bergamo è una delle migliori squadre della categoria e che sarà pronta anche sabato, quando giocherà d’anticipo contro la Mosca Bruno Bolzano (ore 20.30, arbitri Luca Guarneri e Roberto Cecconato), ma soprattutto mercoledì quando sfiderà l’Emma Villas Siena nella semifinale di Coppa Italia al PalaNorda.

 

 

Caloni Agnelli Bergamo-Gioiella Micromilk Gioia del Colle 3-1
(25-17, 25-16, 26-28, 25-17)
Caloni Agnelli Bergamo: Jovanovic 2, Hoogendoorn 18, Cargioli 11, Valsecchi 8, Pierotti 18, Dolfo 18, Innocenti (L), Franzoni (L), Longo, Albergati, Carminati. Nn entrati: Cioffi, Maffeis. Allenatore: Graziosi.
Gioiella Micromilk Gioia del Colle: Marchiani 2, Cetrullo 7, Luppi 6, Erati 2, Joventino 10, Grassano 10, Casulli (L), Scopelliti 7, Link 12, Bernardi, Anselmo. Non entrati: Del Vecchio, De Santis. Allenatore: Masi.
Arbitri: Alessandro Cerra e Michele Marotta
Durata set: 23′, 21′, 33′, 25′. Total 102′
Note: spettatori 800 circa. Muri 14-8, aces 3-3, errori in battuta 12-13

Risultati 15^ giornata
Pool Libertas Cantù-Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania 3-1 (25-9, 25-20, 23-25, 25-22)
VBC Mondovì-Sieco Service Ortona 2-3 (18-25, 25-23, 25-23, 15-25, 12-15)
Pag Taviano-Geosat Geovertical Lagonegro 3-2 (25-12, 25-18, 21-25, 23-25, 15-9)
Caloni Agnelli Bergamo-Gioiella Micromilk Gioia del Colle 3-1 (25-17, 25-16, 26-28, 25-17)
Mosca Bruno Bolzano-Club Italia Crai Roma 1-3 (18-25, 25-20, 10-25, 18-25)
Monini Spoleto-Centrale del Latte McDonald’s Brescia 1-3 (25-18, 23-25, 19-25, 19-25)

Classifica
Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania 34, Caloni Agnelli Bergamo 32, Monini Spoleto 32, Centrale del Latte McDonald’s Brescia 30, Gioiella Micromilk Gioia del Colle 27, Pool Libertas Cantù 26, Sieco Service Ortona 22, VBC Mondovì 17, Pag Taviano 15, Geosat Geovertical Lagonegro 14, Club Italia Crai Roma 12, Mosca Bruno Bolzano 9.

Prossimo turno
Sabato 16 dicembre 2017, ore 20.30
Caloni Agnelli Bergamo – Mosca Bruno Bolzano
Domenica 17 dicembre 2017, ore 16
Gioiella Micromilk Gioia del Colle – VBC Mondovì
Club Italia Crai Roma – Pag Taviano
Domenica 17 dicembre 2017, ore 18
Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania – Monini Spoleto
Domenica 17 dicembre 2017, ore 19.30
Sieco Service Ortona – Geosat Geovertical Lagonegro
Centrale del Latte McDonald’s Brescia – Pool Libertas Cantù

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia