La polizia

Cani e pollai, litigi e bivacchi Le segnalazioni in quel di Seriate

Cani e pollai, litigi e bivacchi Le segnalazioni in quel di Seriate
Cronaca 16 Luglio 2018 ore 09:45

Cani e pollai, ma anche litigi e bivacchi: nel mese di giugno sono giunte al comando della Polizia locale di Seriate segnalazioni d’ogni tipo, dalle più preoccupanti alle più disparate. Le attività di questo mese di giugno, da poco concluso, sono state contraddistinte da intense azioni di verifica di molte segnalazioni di cittadini legati a disturbi vari: pollai, cani, gattili, soste vietate in via Grinetta, collinetta di Comonte, giacigli e bivacchi, litigi familiari, tossicodipendenti che rovistano tra i cassonetti dei medicinali scaduti» racconta il comandante della Polizia locale Giovanni Vinciguerra.

Le telecamere. E se da un lato è partita la domanda di contributo per l’ampliamento del sistema di videosorveglianza, dall’altro è stato constatato «il grande apprezzamento dei cittadini per le telecamere già installate nel parcheggio di via Basse: non sono più stati accertati episodi di danneggiamento dei veicoli dei clienti e degli stessi residenti».

I nonni-vigili. È poi stata avviata la procedura aperta «per reperire i nonni-vigili per i servizi di assistenza ai giovani studenti, tanto apprezzati dalle famiglie, presso le scuole primarie». È in fase di elaborazione un nuovo bando per la gestione della sosta a pagamento, con il reperimento sul mercato di parcometri che consentano anche i pagamenti digitali, «scongiurando così eventuali contenziosi con l’utenza che riceve contravvenzioni – precisa Vinciguerra –. Nel merito abbiamo sentito anche il dottor Ventre di Atb Bergamo, che gestisce da anni tutte le aree a pagamento della città di Bergamo, per far tesoro di ogni suggerimento».

Monitoraggio. Continua naturalmente anche il monitoraggio attento e costante sulle strade del territorio: in particolare proseguono i controlli sul ponte di via Venezian, dove la situazione appare sotto controllo, così come presso punti delicati quali l’area cimiteriale, la stazione…»

 

Per leggere l’articolo completo rimandiamo a pagina 25 di Bergamopost cartaceo, in edicola fino a giovedì 19 luglio. In versione digitale, qui.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità