Menu
Cerca
A Villa d’Almè

Cantiere paralizza il traffico della Val Brembana. La Provincia: «La ditta sarà sanzionata»

L’intoppo lungo la ex strada statale 470. La rabbia dei pendolari è esplosa sui social all’ora di punta

Cantiere paralizza il traffico della Val Brembana. La Provincia: «La ditta sarà sanzionata»
Cronaca Val Brembana e Imagna, 12 Gennaio 2021 ore 13:16

Mattinata da incubo quella di oggi (martedì 12 gennaio) per i pendolari della Val Brembana diretti verso Bergamo, bloccati per ore lungo la ex strada statale 470. I disagi, segnalati da diversi automobilisti sui social, sono stati causati da un senso unico alternato allestito a Villa d’Almè all’altezza di un cantiere impegnato nella posa di alcuni cavi elettrici.

La rabbia dei pendolari è però esplosa all’ora di punta perché quel cantiere, questa mattina, non avrebbe proprio dovuto esserci, visto che i lavori erano stati autorizzati solo in orario notturno e che alle 6 gli operai avrebbero dovuto liberare la carreggiata.

«Precisiamo che i lavori in questione non sono di competenza della Provincia in quanto consistono nella posa di linea elettrica da parte di Bergamo Energie srl di Treviolo – hanno specificato in una nota gli uffici di via Tasso -. Con ordinanza n. 496 del 30 dicembre il servizio riqualificazione della rete viaria ha autorizzato i lavori dalle ore 20 alle ore 6, dall’11 al 15 gennaio. In seguito al mancato rispetto dell’orario la ditta verrà sanzionata e l’ordinanza in vigore verrà revocata».

Dopo il caos viabilistico causato dalla mancanza di pulizia delle strade in seguito alla nevicata del 28 dicembre scorso e la conseguente presa di posizione della Provincia contro la ditta incaricata dell’attività (con azione giudiziaria, mancato rinnovo del contratto e segnalazione all’Anac), dunque, nuovi problemi per via Tasso con aziende a cui sono stati appaltati dei lavori.