Menu
Cerca
strade ghiacciate

Mancata pulizia della neve sull’Asse, la Provincia prepara un esposto all’Anac

Via Tasso ha revocato il rinnovo del contratto per il 2021 alla Straedile Srl di Gorlago, incaricata della pulizia del tratto tra Bonate e Mapello e della Villa d'Almè-Dalmine

Mancata pulizia della neve sull’Asse, la Provincia prepara un esposto all’Anac
Cronaca 31 Dicembre 2020 ore 09:50

Non c’è pace negli uffici di via Tasso. La Provincia non solo ha deciso revocare il rinnovo del contratto per il 2021 alla Straedile srl di Gorlago, incaricata della pulizia della neve sull’Asse interurbano e la Villa d’Almè-Dalmine, ma starebbe anche preparando una segnalazione all’Anac contro l’azienda. Come riportato dal Corriere Bergamo, la Provincia ha come obiettivo quello di rimpiazzare la ditta entro domani, 1 gennaio 2021, giornata in cui è prevista una nuova nevicata.

La Stradedile si era aggiudicata tre lotti d’intervento per un valore di 530 mila euro su due anni. In caso di nevicata avrebbe dovuto mettere a disposizione fino a 23 mezzi, ma lunedì mattina lungo le strade erano al lavoro soltanto due spazzaneve. Un episodio definito da via Tasso «un grave inadempimento contrattuale».

Lunedì mattina la Provincia, nel tentativo di contenere i disagi vissuti dagli automobilisti, si è anche vista costretta a chiamare altre ditte per eseguire interventi d’emergenza. Ad ogni modo, negli uffici provinciali di via Tasso si sta cercando di voltare pagina e due dei tre lotti sono stati riassegnati; oggi (giovedì 31 dicembre) dovrebbe essere la volta di quello riguardante la Villa d’Almè-Dalmine.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli