Cronaca
Che vergogna

Cappella sul colle degli Alpini di Mozzo, amara sorpresa: hanno rubato la grondaia in rame

Ad accorgersi del furto le stesse Penne Nere: «Nessun rispetto per i nostri morti», hanno tristemente commentato

Cappella sul colle degli Alpini di Mozzo, amara sorpresa: hanno rubato la grondaia in rame
Cronaca Mozzo e Curno, 26 Febbraio 2022 ore 12:21

di Dino Ubiali

Un’amara sorpresa per gli alpini mozzesi, quando si sono accorti che era stata rubata la canalina del tetto in rame alla cappella sul colle, costruita e dedicata nel 1961 ai Caduti di tutte le Guerre.

«Nessun rispetto neppure per i nostri morti - commenta un combattente d’arma -, proprio in questi giorni che vedono una grande tensione in Europa, con una guerra alle porte che ci fa tornare alla memoria i tanti giovani che, per amor di patria, hanno sacrificato la loro vita».

La cappella è il punto di arrivo della Via Crucis costruita dagli alpini. Gli alpini hanno avvisato le forze dell’ordine per verificare se le telecamere in cima al colle possono aver intercettato i malviventi che, vista l'ingombrante grondaia, non sono sicuramente scappati agevolmente.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter